SIENA NOTIZIE NEWS

OLIVICOLTURA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: UN CONVEGNO A MURLO

News inserita il 21-03-2019

Si torna parlare di olivicoltura a Murlo con un grande convegno, ''Il paesaggio olivato del Comune di Murlo, percorsi e strategie di valorizzazione - Per uno sviluppo sostenibile ed integrato del territorio'', in programma nel pomeriggio di venerdì 22 marzo, presso la Sala del Comune di Murlo in Via Tinoni 1, organizzato da Comune di Murlo, insieme a Città dell'Olio, Regione Toscana e Terre Regionali Toscane.
L'evento fa parte di un progetto di Associazione Nazionale Città dell'Olio per l'individuazione e il recupero degli oliveti abbandonati del Comune di Murlo, mirato a uno sviluppo sostenibile ed integrato del territorio. Un progetto che vuol partire dal censimento degli oliveti abbandonati con alto valore produttivo e con caratteristiche storiche e paesaggistiche notevoli, per poi poterli recuperare attraverso il miglioramento delle capacità di mercato dei settori occupazionali svantaggiati, con attenzione alla produzione e alla commercializzazione di un olio extra-vergine d'oliva ritenuto da secoli uno dei migliori della nostra regione.
Il convegno toccherà vari aspetti e problemi in campo olivicolo, tra cui la storia dell'olivicoltura nel Comune di Murlo, il problema dell'abbandono, le politiche nazionali sul recupero dei terreni abbandonati, le tecniche di recupero razionali e le possibilità di finanziamento. Un intervento del giornalista enogastronomico di Rai 2, Carlo Cambi, conclude il convegno, incentrato sul paesaggio olivicolo come driver di comunicazione e marketing territoriale.
Interverranno il Sindaco di Murlo Fabiola Parenti; il Vicepresidente Coordinatore regionale Città dell'Olio Marcello Bonechi; Simone Sabatini di Ente Terre Regionali Toscane; Antonio Santoro e Federica Corrieri (UniFi, Laboratorio per il Paesaggio e i Beni Culturali); Mauro Agnoletti, Coordinatore della Commissione Recupero Terreni Abbandonati; Rosanna Zari, dottore Agronomo e Accademico Georgofili, mentre le conclusioni sono affidate a Marco Remaschi, Assessore Agricoltura della Regione Toscana. Moderatore Annalisa Coppolaro, giornalista. Un evento, come si vede, di grandissima importanza per produttori olivicoli e semplici cittadini interessati a uno dei temi di maggiore attualità per il territorio della provincia di Siena.

 

Galleria Fotografica

Web tv