SIENA NOTIZIE NEWS

OGGI IL RADUNO DELLA SAN GIOBBE,TRETTEL:"A2 RAGGIUNTA, ORA INIZIA IL BELLO"

News inserita il 19-08-2021

Oggi, giovedì 19 agosto, con il raduno di giocatori e staff, prenderà il via la stagione della San Giobbe Chiusi, la prima in Serie A2. Già da ieri in città alcuni dei giocatori, nelle prossime ore si completerà il blocco degli italiani, in attesa dell'arrivo di Wilson e Menford dagli Stati Uniti. Da ieri pomeriggio i primi test fisici e il giro di tamponi, per far partire nel miglior modo possibile l'attività.

In vista della ripresa e soprattutto dello storico esordio in A2, le parole del Presidente Giuseppe Trettel, che colmo di emozione dà il via all'annata sportiva.

"Finalmente si riparte! Lo facciamo con l'emozione di aver vinto un campionato difficile e con la consapevolezza di essere arrivati dove volevamo arrivare. È stata una vera e propria cavalcata se pensiamo al settembre del 2018 e all'iscrizione al campionato di Promozione Toscana. Un mix di emozioni e di gioie che, oggi, ci permettono di iniziare questa nuova avventura in Serie A2. Fin dal primo giorno avevamo chiaro in mente l'obiettivo, ma non per questo possiamo dire che la missione sia compiuta. Siamo arrivati dove volevamo, ma è proprio da adesso che verrà il bello. Da quest'anno inizieremo a fare le cose per cui è nata la San Giobbe Basket; continueremo a far crescere la pallacanestro e lo sport in generale in quest'area della Toscana, cercando di far avvicinare i bambini del territorio. In questa direzione vanno le varie collaborazioni con le società limitrofe che abbiamo già ufficializzato e che stiamo mettendo a punto in questi giorni. Poi, ovviamente, inizieremo a valorizzare i giovani dell'Umana Reyer Venezia, società gloriosa a cui siamo legati grazie al progetto del dottor Luigi Brugnaro e di Federico Casarin e di cui, da questa stagione, diventeremo una vera e propria cantera.
Siamo in A2, il campionato che ci attende non sarà per niente facile. Troveremo di fronte a noi squadre molto blasonate e con molta più esperienza. Cercheremo di lavorare duro; per noi deve essere un onore portare il nome di Chiusi e della San Giobbe in giro per tutto lo Stivale. A testimonianza del processo di crescita e per dare continuità al progetto, abbiamo tenuto un bel nucleo dei protagonisti della scorsa stagione, aggiungendo giocatori con esperienza nel campionato che affronteremo. Abbiamo confermato il capo allenatore Bassi e buona parte dello staff tecnico, abbiamo confermato lo staff dirigenziale con in primis Marco Cortellessa e Giulio Iozzelli. Uno zoccolo duro su cui fare perno, ma necessariamente anche qualche partenza. Vorrei ringraziare di cuore chi non sarà più con noi quest'anno, ma che ha avuto un ruolo fondamentale nella promozione e nella crescita della squadra. Mi riferisco ai giocatori Andrea Lombardo, Paolo Zanini, il capitano Simone Berti, Matias Bortolin, Tommaso Minoli, Gabriele Giarelli e David Kiss, oltre agli under Federico Nespolo e Emilian Mihaies, che resterà con noi con un altro ruolo. Poi, in modo particolare, Marco Schiavi, vice allenatore della passata stagione, che si è dimostrato una persona veramente unica. Con tutti loro spero di poter collaborare in futuro.
Da oggi ripartiamo con una nuova avventura, stimolante e affascinante; cercheremo di farci trovare subito pronti - conclude Trettel. Abbiamo la SuperCoppa, che onoreremo al massimo e poi ci sarà il campionato. Non vediamo l'ora di rivedere i nostri tifosi al palazzetto. Il nostro obiettivo sarà quello di regalare a loro le migliori emozioni. Per questo lavoreremo duramente e con umiltà, mettendo sul campo il massimo impegno".

 

Galleria Fotografica

Web tv