SIENA NOTIZIE NEWS

OBBLIGO DEL GREEN PASS PER L'ACCESSO AGLI UFFICI PUBBLICI DI SIENA

News inserita il 29-01-2022

Nuove misure che riguardano anche l’accesso agli uffici pubblici dal prossimo 1 febbraio. Dal prossimo martedì, il Green Pass Base (quello che si ottiene anche con il tampone ) sarà infatti necessario anche per accedere agli uffici pubblici. Tutti i cittadini che intendano dunque accedere agli uffici del Comune di Siena dovranno necessariamente possedere ed esibire una delle certificazioni verdi Covid-19, compresa quella che si ottiene effettuando un tampone antigenico o molecolare con esito negativo (il sopracitato Green Pass Base).

Rimane in essere il controllo del Green Pass, effettuato da personale esterno incaricato, per tutti i dipendenti del Comune di Siena fino al termine dello stato di emergenza o dell'entrata in vigore di diverse disposizioni. A questo si aggiunge per alcune strutture comunali anche il controllo all'ingresso negli orari di apertura al pubblico .

In particolare la modalità di controllo aggiuntiva per il pubblico riguarderanno Palazzo Comunale; Palazzo Berlinghieri; uffici servizi demografici (sede di Via Salicotto e sede di Via Bernardo Tolomei); uffici servizi sociali terzo settore e raccordo con Sdss in Via del Casato.

Per gli altri uffici con ricevimento del pubblico, la verifica del Green Pass sarà organizzata ed effettuata dal dirigente competente o suo delegato, seguendo modalità di preavviso agli utenti e di controllo al momento di erogazione del servizio. Non è invece richiesto il possesso di una delle certificazioni verdi Covid-19 per esigenze di sicurezza (uffici aperti al pubblico della Polizia Municipale per attività istituzionali indifferibili, prevenzione e repressione degli illeciti).

La verifica del green pass per il pubblico deve avvenire mediante l' applicazione ministeriale Verific C19, ella tipologia di verifica BASE (vaccinazione/guarigione/tampone). Le nuove norme sono state introdotte Con decreto legge 7 gennaio 2022, n. 1, e successivo DPCM del 21 gennaio 2022, in conseguenza del grave peggioramento della situazione epidemiologica da virus Covid-19.

 

Galleria Fotografica

Web tv