SIENA NOTIZIE NEWS

MONTISI: TUTTO PRONTO PER LA GIOSTRA DI SIMONE

News inserita il 25-07-2015

Dopo gli eventi preparatori di sabato, la parola passa già a partire da domenica 26 a loro: I cavalli e i fantini. Le riserve ufficiali si sfideranno infatti per la terza volta calcando il campo della Madonna delle Nevi, non solo per la gioa di grandi e piccini ma soprattutto per dare un piccolo anticipo delle grandi emozioni di domenica prossima. E' la GIOSTRACCIA di SIMONE che avrà luogo a partire dalle 18,00. In realtà la giornata sarà intensa già dal primo mattino. Grazie al clima più mite, a partire dalle 9,00 avranno luogo le prove libere dei cavalieri, giusto per provare i destrieri e le lance, ma anche per prendere le misure del buratto che personifica l'odiato feudatario Simone Cacciaconti. Alle 11,00 invece parte l'attesissimo concorso di pittura estemporanea lungo il borgo, "Montisi En Plein Air", un evento che per nessuna ragione andrebbe perso, anzi a cui tutti dovrebbero partecipare attivamente. Un gioco collettivo di avvicinamento all’arte in tutte le sue espressioni emozionali. Nel corso di questa iniziativa davvero straordinaria chiunque potrà partecipare e ogni tipo di vocazione artistica potrà esprimersi liberamente favorendo la conoscenza della vita sociale di questo splendido borgo. Con qualsiasi tecnica a partire dalle 9,30 del mattino tutti coloro che vorranno cimentarsi in questa sfida si ritroveranno al civico 95 di via Umberto I per terminare la sera alle 19,30. In palio una cena per due e un soggiorno gratuito a Montisi. Alle 17,30 invece è previsto l'immancabile corteo storico attraverso le stradine del borgo mentre, a partire dalle 21,30 gli appassionati di musica potranno godere dello spettacolo di ritmi e canzoni celtiche. I quattro musicisti di Chianti&Barleycord si esibiranno in concerto nella Piazza. Questi i nomi dei protagonisti della GIOSTRACCIA. Per il Castello il fantino sarà Nicholas Lionetti da Faenza. Soli 16 anni ma tantissimo talento, Lionetti esordirà col cavallo Oro di Gallura. Esordiente anche il fantino di riserva della Torre, l'aretino Roberto Gabelli sul destriero Attilio Cubeddu. Adalberto Rauco di Arezzo sulla fedelissima Cody sarà già alla sua terza Giostraccia per i colori della Piazza. Alla sua seconda Giostraccia invece Gabriele Papini su Lezera e per la gloria della contrada di S Marino, vincitrice della Giostra vera e propria del 2014.

 

Galleria Fotografica

Web tv