SIENA NOTIZIE NEWS

MONTEPULCIANO, BRAVÌO 2021: PRESENTATO IL PANNO DEDICATO A DANTE

News inserita il 23-08-2021

Tanto entusiasmo allo svelamento pubblico del panno del Bravìo delle Botti, avvenuto nel pomeriggio di domenica 22 agosto in Piazza Grande. Il panno, opera dell'artista poliziano Daniele Brizzi (che aveva già realizzato il panno dello scorso anno), è dedicato ai 700 anni dalla morte di Dante e verrà assegnato alla contrada che vincerà la gara delle botti di domenica 29 agosto.

Il primo weekend dell'edizione 2021 del Bravìo delle Botti di Montepulciano si è svolto senza intoppi, con grande successo di pubblico e grande attenzione alla sicurezza e alle normative sanitarie. La settimana degli eventi si è infatti aperta sabato 21 agosto in Piazza Grande con il solenne Proclama del Gonfaloniere e l'esibizione del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano.

Nel pomeriggio di domenica 22 agosto le contrade si sono spostate al Teatro Poliziano, insieme ai produttori di Vino Nobile, per le premiazioni del concorso “A Tavola con il Nobile,” il premio enogastronomico ideato dal giornalista del TG2 Bruno Gambacorta e promosso dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. Quest'anno il concorso è stato vinto dalla contrada di Collazzi con la ricetta dei “Pici dell'Aia”. Al secondo posto i “Pici delle due valli” di Talosa e sul terzo gradino del podio la contrada di Poggiolo con i “Pici al ragù del cortile”. 

L'attenzione si è poi spostata in Piazza Grande, dove, come già avvenuto lo scorso anno, è stato presentato il panno realizzato da Daniele Brizzi, alla presenza di Andrea Biagianti, Reggitore del Magistrato delle Contrade, e Michele Angiolini, Sindaco di Montepulciano. Il premio alla memoria di Cesare Olmastroni, dedicato alla memoria del pittore senese autore di due apprezzati panni del Bravìo, è andato a Paola Imposimato. Il premio, giunto alla quinta edizione, è assegnato a un bozzetto particolarmente apprezzato dalla giuria sotto il profilo figurativo.

Durante la cerimonia è stato inoltre consegnato il premio Grifo Poliziano, assegnato ogni anno dall'amministrazione comunale a una personalità che si è distinta per il proprio impegno nella promozione della città e del territorio all'estero. Quest'anno il premio è stato assegnato all'Accademia di musica e arti di Palazzo Ricci ed è stato ritirato dall'amministratrice Erdmuthe Brand.

 

Galleria Fotografica

Web tv