SIENA NOTIZIE NEWS

"MIGLIAIA DI PRECARI, IL MONDO DELLA SCUOLA È NUOVAMENTE IN AGITAZIONE"

News inserita il 11-08-2021

"Gridiamolo FORTE: Viva la scuola pubblica! Mentre il carrozzone del Partito Unico Liberista Europeista guidato dal banchiere Draghi prosegue nel suo pessimo mandato, il mondo della scuola, che da anni si regge sulle spalle di migliaia di precari, è nuovamente in agitazione. Nella nostra provincia tanti sono i lavoratori e le lavoratrici che hanno contratti a progetto e che vengono pagati una volta l'anno, sotto ricatto e senza tutele e costretti ad insegnare con metodi di classe. Innumerevoli docenti precari, nel silenzio assoluto dei media asserviti, per avere pagati gli stipendi di maggio e giugno, sono obbligati a fare causa al

Ministero e non possono neanche fare la richiesta della disoccupazione in quanto privi della busta paga di giugno.

Interpellate le scuole per avere lumi sui mancati pagamenti hanno tutti ricevuto la stessa risposta a “scaricabarile” perché il MIUR non ha soldi.

È lo stesso ministero che parla di meritocrazia, di formazione continua, di scuola azienda.

Un vero e proprio scempio del sistema scolastico pubblico del nostro Paese.

Soltanto l'unità dei lavoratori della scuola, dai docenti precari a quelli di ruolo, fino al personale ATA, potrà evitare un futuro ancora più nero per i lavoratori e per gli studenti che frequentano le nostre scuole.

Basta menzogne, basta barzellette, i lavoratori meritano rispetto. Il Partito Comunista sarà al fianco dei lavoratori della formazione e dei docenti precari in lotta, ricordando che solo il cambio di sistema potrà portare risultati duraturi.

AVANTI! NON UN PASSO INDIETRO!"

Nicola Bettollini - Federazione Provinciale Siena

 

 

Galleria Fotografica

Web tv