SIENA NOTIZIE NEWS

"MATEMATICA E SPORT" NELL'APPUNTAMENTO ALL'UNIVERSITÀ DI SIENA

News inserita il 08-11-2019

Modelli matematici e potenti strumenti di calcolo sono tra i principali fattori che contribuiscono al raggiungimento del successo nelle competizioni sportive. Sarà questo l’argomento della lezione dal titolo “Matematica e sport”, in programma lunedì 11 novembre alle ore 10,30 nell’Aula Cardini del Complesso Mattioli dell’Università di Siena. L’iniziativa si svolge nell’ambito di “Pianeta Galileo 2019”, il programma di divulgazione scientifica promosso dalla Regione in collaborazione con le università toscane, che vuole far avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca in modo semplice ed efficace affinché possano sviluppare maggiore curiosità e spirito critico. L’incontro permetterà di approfondire il connubio tra matematica e sport spiegando il lavoro di specialisti del settore, che consentono a squadre e atleti di ottenere le migliori prestazioni grazie all’impiego di una scienza come la matematica e attraverso l’utilizzo dei suoi strumenti.
La mattinata sarà aperta del rettore Francesco Frati e dal professor Stefano Campi, rappresentante dell'Ateneo nel consiglio scientifico di “Pianeta Galileo”. Sul tema si confronteranno il matematico Alfio Quarteroni, docente del Politecnico di Milano, e Gian Piero Cervellera, docente di Informatica applicata dell’Università di Siena. Parteciperà all’iniziativa anche l’allenatore dell’Emma Villas Aubay Volley Siena, Gianluca Graziosi.

Le ricerche del professor Alfio Quarteroni riguardano aspetti teorici e applicazione della matematica nei più svariati campi e tra i suoi interessi figurano anche alcuni problemi di ottimizzazione delle prestazioni nello sport da competizione. In particolare ha diretto il team di progettazione matematica di Alinghi, l’imbarcazione vincitrice della Coppa America del 2003 e del 2007 e presta inoltre il suo contributo scientifico alla nazionale di volley italiana.

Il professor Gian Piero Cervellera è cofondatore della rivista “Football Intelligence”, dedicata all’ elaborazione di tutti i dati statistici rilevabili da una partita di calcio, attraverso i moderni strumenti tecnologici in grado di fornire informazioni utili agli allenatori e al loro staff, come ad esempio le prestazioni dei singoli, le tattiche e strategie di gioco, le quotazioni dei giocatori sul mercato. In qualità di analista di dati sportivi vanta importanti collaborazioni nel mondo dello sport italiano e ha partecipato con successo nel 2016 a un concorso indetto dal Manchester City, una delle più importanti squadre della Premier League inglese.

Gianluca Graziosi è il primo allenatore della squadra di volley Emma Villas Aubay Siena. Nello scorso campionato ha avuto la sua prima esperienza in SuperLega quale primo allenatore con Ravenna. Ha ottenuto il titolo di miglior allenatore della categoria A2 nel 2014/2015 e come allenatore della Nazionale italiana Junior League ha conquistato la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 2018 ed ha, inoltre, allenato la squadra della Nazionale italiana che ha vinto la medaglia d’oro alle Universiadi di Napoli di agosto 2019.

 

Galleria Fotografica

Web tv