SIENA NOTIZIE NEWS

MASSIMO COGHE RACCONTA CHI ERA "MASSIMINO" SU RICORDI DI PALIO

News inserita il 04-05-2018

La macchina del tempo di Ricordi di Palio è tornata a mettersi in moto. Lo ha fatto con l'arrivo della primavera, gettandosi sulle tracce della parabola ventennale tracciata sul tufo di Piazza del Campo da Massimo Coghe: una storia, quella di Massimino a Siena, durata 33 Palii, impreziosita da tre grandi trionfi (nel Nicchio sul favoloso Benito, era il 1988, sei anni dopo nella Pantera con Uberto e nel 1999 nella Chiocciola in groppa a Votta Votta) e segnata anche da episodi meno fortunati, tutti quanti ripercorsi nell'intervista-documentario che Michele Fiorini e lo staff di Ricordi di Palio hanno realizzato al fantino sardo, intitolata “Massimino, rimorsi e trionfi di un immortale”.
Massimo Coghe si è raccontato in un dialogo a cuore aperto, parlando senza peli sulla lingua (come suo costume) di sé stesso, della sua famiglia, di Siena, delle Contrade e dei colleghi fantini con i quali si è trovato a competere tra il 1986 ed il 2006, ma anche di certi cambiamenti che hanno caratterizzato il Palio negli ultimi anni e che lo hanno portato a nuove scelte di vita, lontano da Siena più con la testa che con il cuore. Sullo sfondo dell'intervista, immagini e filmati d'epoca (alcuni dei quali inediti, davvero imperdibili) che ci permettono di rivedere il Massimino giovanissimo degli esordi col giubbetto dei Pispini, ma anche il Massimino ormai professionista affermato e “battitore libero” della seconda parte di carriera.
“Massimino, rimorsi e trionfi di un immortale” andrà in onda questa sera (venerdì 4 maggio) su Canale 3 Toscana (canale 95 dgt) alle ore 21.30 ed in replica sabato 5 alle 17.00 e domenica 6 alle 14.30.
Matteo Tasso

 

Galleria Fotografica

Web tv