SIENA NOTIZIE NEWS

M5S SUL COMUNE DI POGGIBONSI: "UNA GIUNTA SOLO PER LE FESTE!"

News inserita il 21-08-2015

Ecco una nota del Movimento 5 Stelle di Poggibonsi sull'amministrazione comunale della città:

"Nel mentre le persone erano distratte e indaffarate per partire per le ferie, il 4 agosto il Presidente Enrico Rossi e la sua giunta fanno una delibera dove di fatto autorizza l’arrivo per tutto il mese di agosto di 46 tonnellate al giorno di rifiuti provenienti dalla Calabria verso inceneritore di Poggibonsi.

Sorpresi? Noi no!

Il M5S ha detto e ribadito più volte nel programma regionale che siamo per la raccolta differenziata porta a porta che rende sempre più superflui gli inceneritori e, non tanto tempo fa in piena campagna elettorale per le Regionali, avevamo annunciato che se fosse stato confermato Rossi avremmo avuto tanti problemi che adesso puntualmente sono arrivati ed anche nel peggior modo… nel mese di Agosto quando non c’è nessuno, infatti nessuno della Giunta si è fatto sentire!

Il M5S vuole evidenziare che noi siamo amministrati da un Sindaco e una Giunta che si fa vedere e sentire solo quando fa loro più comodo, quando c’è la televisione oppure c’è da tagliare un nastro. Ma fare il sindaco ha anche e soprattutto delle responsabilità e quando ci sono dei problemi il Sindaco deve essere in prima linea!

A Poggibonsi arrivano 46 tonnellate di rifiuti al giorno in più oltre al carico giornaliero di routine e da parte della amministrazione non c’è stato un comunicato! Nessuno dell’ attuale maggioranza, né Sindaco, vice-sindaco, Assessore all’ambiente si è fatto sentire (avete visto qualche notizia in merito da parte loro?)

Noi desideriamo ancora una volta  evidenziare che Bussagli è il Sindaco di 29000 cittadini, non un Sindaco di partito e gli chiediamo a gran voce che deve lasciar perdere gli interessi di partito e fare gli interessi della cittadinanza. 

Il Sindaco è responsabile della salute, sicurezza e benessere dei cittadini e su una cosa di importanza come questa non dice nulla?

Se Sindaco e Giunta non si fanno sentire in queste occasioni che senso ha pagare loro gli stipendi se  quindi di fatto sono meri esecutori di ordini altrui?

Non è possibile che i cittadini di Poggibonsi paghino le conseguenze di politiche sbagliate sia a livello regionale che nazionale e chiediamo quali garanzie ci sono sui rifiuti che arriveranno e perchè se proprio bisogna bruciare i rifiuti di altri Comuni allora non bruciamo quelli della nostra regione? Perchè dobbiamo prendere i rifiuti della Calabria che solo a livello logistico avranno un costo notevole, per cui la domanda nasce spontanea: cosa si nasconde dietro? Qualche favore che il PD deve fare?

Per l’ importanza dell’ argomento non accetteremo di rimanere in silenzio ma ci batteremo affinchè queste situazioni non si ripetano. Per questo motivo annunciamo già da adesso che tra il 7 e il 9 settembre (data da precisare) effettueremo un presidio presso l’inceneritore di Fosci e invitiamo tutti i cittadini interessati a partecipare."

 

 

Galleria Fotografica

Web tv