SIENA NOTIZIE NEWS

LIVIA ACOSTA A PONTE D'ARBIA, UNA SERATA DEDICATA ALL'AMERICA LATINA

News inserita il 18-02-2020

MONTERONI - Una serata dedicata all'America latina e agli eventi degli ultimi anni in Venezuela, molto interessante, grazie alla presenza della diplomatica Livia Acosta espulsa dagli Stati Uniti che da sempre hanno pessimi rapporti con il presidente Hugo Chavez prima e con il suo successore Nicolas Maduro poi.
La serata, presso la casa del popolo di Ponte d'Arbia, si è svolta con la presenza di Sandro Scandigli, Responsabile Esteri del Comitato Regionale PCI Toscana, Marco Barzanti, Segretario Regionale PCI Toscana e Claudio Cresti, Segretario Federazione PCI di Siena. Molti i punti toccati durante la serata, tra cui la storia recente di un paese martoriato da gravi eventi quali la sommossa popolare repressa in un bagno di sangue nel 1988 dopo un grave impoverimento della popolazione a seguito delle scelte economiche imposte dal fondo Monetario internazionale, poi l'elezione di Hugo Chavez Frias nel 1998 con sostegno di molti venezuelani e poi del successivo presidente Nicolas Maduro. Base ideologica di questi due governi è il pensiero e l'opera del ''libertador'' Simon Bolivar, basati sulla giustizia e sull'inclusione sociale. Livia Acosta ha illustrato le sue vicende in relazione a questi anni di storia della sua nazione e della sua espulsione come console del Venezuela nel 2012 con motivazioni non spiegate dagli USA: una vicenda che attende ancora chiarezza in relazione a un paese che ha ancora purtroppo gravissimi problemi di libertà.

Annalisa Coppolaro

 

 

Galleria Fotografica

Web tv