SIENA NOTIZIE NEWS

LE NOTTI DELL'ARCHEOLOGIA A SOVICILLE

News inserita il 23-07-2015

Il 2015 è l’anno dell'Archeologia in Toscana e il Comune di Sovicillelo celebra degnamente con un evento dedicato a “La dolce vita degli Etruschi” il 24 Luglio alle 21.00 al Museo Etnografico del Bosco di Orgia.

Un evento del tutto particolare, che avrà una parte di approfondimento in una conversazione a cura di Elena Sorge, della Soprintendenza Archeologica per la Toscana, su " IL PRINCIPE DELLE VILLE. Potere e aristocrazia dal territorio", e una parte artistica, nella performance sito-specifica della Compagnia MOTUS dedicata, appunto, ai “Misteri Etruschi”.

Gli Etruschi e la scoperta dei loro misteri sollecitano, infatti, l'interesse di appassionati e non, anche per il fatto che le scoperte archeologiche sono soprattutto basate su ritrovamenti funerari, ma parlare della “dolce vita” degli Etruschi non è certo un’ipotesi. I nostri antichi progenitori (Sovicille è ricca di reperti e testimonianze del periodo etrusco) vivevano in raffinate dimore, si contornavano di oggetti preziosi, si adornavano di gioielli, partecipavano a banchetti sontuosi, amavano godersi la vita dedicandosi agli sport, ai piaceri del palato e anche a quelli della carne. Che i costumi degli etruschi fossero piuttosto liberi lo dimostrano le raffigurazioni su vasi e anfore che riportano descrizioni dettagliate dei rapporti sessuali che sembra avvenissero al termine di ogni banchetto, tra mariti e mogli e non solo. Etruschi gaudenti, quindi, ma anche Etruschi precursori di una visione moderna della donna, considerata, al contrario di altre civiltà, paritaria rispetto all'uomo.

Aspetti che dal passato si tramandano al presente come una eredità lasciata al territorio e che fanno parte del nostro quotidiano molto più di quello che potremmo immaginare.

Su questo si basa il particolarissimo viaggio nel tempo costruito dalla Compagnia MOTUS nello spazio esterno del Museo del Bosco.

La performance di MOTUS, realizzata in collaborazione con il Comune di Sovicille, si inquadra nel progetto produttivo 2015 della Compagnia sostenuto dalla Regione Toscana, che ha come obiettivo quello di valorizzare il territorio attraverso l’arte performativa.

L’ingresso alla conversazione e alla performance è gratuito.

Per info : 0577049253 - Email: bambini@comune.sovicille.si.it


 

Galleria Fotografica

Web tv