SIENA NOTIZIE NEWS

LA VISMEDERI COSTONE VINCE E CONVINCE: 59-66 A FUCECCHIO

News inserita il 24-03-2022

La Vismederi Costone vince e convince sul campo della Folgore Fucecchio, per utilizzare il vecchio adagio. La squadra senese era chiamata ad affrontare una delle corazzate del campionato sul loro parquet: la risposta dei gialloverdi non è mancata, facendo arrivare la nona vittoria consecutiva. Il Costone gioca una partita dura, accettando la fisicità avversaria senza però mai farsi sopraffare. Una partita giocata di squadra, in cui ognuno ha messo il proprio tassello, fino alla bomba finale di Ondo Mengue che regala almeno una serata in vetta alla classifica ai costoniani.

Partenza soft per le due squadre: ad aprire le danze è Mencherini che trova i primi due punti, mentre gli ospiti rispondono appoggiandosi a Tessitori. Le squadre, alla fine, si sbloccano e trovano canestri in rapida successione: è di nuovo Mencherini, che con 5’ sul cronometro, firma i punti del 7-8. La Folgore si riporta avanti con la tripla di Orsini, dopodiché sono Orsucci e Falchi, intervallati dai punti di Silveira, a portare sul +4 la loro squadra. Tuttavia, a chiudere la prima frazione è il movimento spalle a canestro di Ondo Mengue che fissa il punteggio sul 15-13. Il secondo quarto si apre con il minibreak costoniano: Mencherini prima, Ceccarelli dai 6.75 e infine Franceschini trascinano il Costone fino al 15-20. I padroni di casa non si fanno sorprendere e rispondono ancora con 4 punti in rapida successione, dopodiché gli arbitri comminano un fallo antisportivo a Bruttini che consente agli ospiti di riportarsi sul +2. Fucecchio ora vuole provare a scappare e colpisce ancora dalla lunga, con Falchi, per il +5. In un momento critico della sfida, a farsi carico della squadra è Ondo Mengue che, nel finale, infila 6 punti consecutivi per il nuovo vantaggio senese. 

Al rientro dagli spogliatoi, sul punteggio di 25-26, è la tripla di Meucci ad alzare il sipario, ma Mencherini riporta subito la sfida in parità grazie al 2/2 dalla lunetta. I senesi ora provano a dare una prima spallata all’incontro: i 6 punti consecutivi di Silveira ed il canestro di Bruttini portano i ragazzi della Piaggia sul 32-38 con 5’59” sul cronometro. Adesso è proprio capitan Bruttini a suonare la carica: una sua serie di canestri porta il Costone sul +10. La squadra fiorentina prova a riavvicinarsi nel finale di quarto, ma è il 2/2 dalla lunetta del capitano senese che manda le squadre all’ultimo intervallo breve sul 38-46. Ad aprire l’ultimo quarto è ancora Bruttini che ruba palla e va a segnare. La squadra fiorentina non ne vuole sapere di mollare e, prima con la bomba di Orsini, poi con il 5/5 dalla lunetta di Berni, si riavvicina ancora. A respingere le offensive ci pensano però Ondo Mengue e Bruttini. Sul 48-55, con 6’29” da giocare, Ceccarelli mette a segno due punti ma Fucecchio torna prepotentemente in gara grazie ai canestri di Berni e Falchi che valgono il -3. In questa fase, l’attacco gialloverde sembra attraversare una fase di impasse, mentre gli avversari si riportano fino al -1 grazie ai due punti di Tessitori. Ad interrompere l’astinenza ci pensano Silveira e Mencherini: con poco più di 100” da giocare la squadra di Siena conduce di nuovo per 5 lunghezze. La Folgore, tuttavia, non ha ancora alcuna intenzione di alzare bandiera bianca e Falchi realizza nuovamente da 3. Siena si ritrova a dover gestire un possesso pesantissimo con una manciata di secondi da giocare. A scacciare via i fantasmi di una sconfitta ci pensa l’uomo dei minuti finali: Ondo Mengue non trema, si prende il tiro e mette a segno la bomba che consegna la vittoria al Costone.

Boldrini Selleria Folgore Fucecchio – Vismederi Costone 59-66
Parziali: 15-13; 25-26; 38-46;

Fucecchio: Falchi 9, Minocci n.e., Berni 7, Gazzarrini 4, Pandolfi, Masotti 4, Meucci 12, Orsini 11, Tessitori 9, Belli n,e., Avellino n.e., Orsucci 3.
Allenatore: Samuele Rastelli.

Costone: Filipovic n.e., Scekic, Tognazzi n.e., Picchi n.e., Ceccarelli 7, Angeli, Franceschini 2, Mencherini N. 12, Silveira 13, Bassetti n.e., Ondo Mengue 15, Bruttini L. 17.
Allenatore: David Fattorini. 

 

Galleria Fotografica

Web tv