SIENA NOTIZIE NEWS

LA VIRTUS SIENA NON COMPLETA LA RIMONTA E VIENE SCONFITTA A PRATO 71-66

News inserita il 25-10-2021

SIBE PALLACANESTRO 2000 PRATO – ACEA VIRTUS SIENA 71-66 (25-12; 45-3; 58-48)

SIBE PRATO: Manfredini ne, Marini 7, Danesi 13, Magni 9, Staino 5, Navicelli 7, Saccenti ne, Pittoni ne, Smecca 12, Zardo ne, Pacini 2, Vannini 16. All. Pinelli.

VIRTUS SIENA: Bartoletti 8, Pacciani ne, Avdiu, Bianchi 5, Bruno 8, Olleia 15, Lenardon 5, Nepi 21, Zambonin 1, Braccagni 3, Francini ne, Costantini ne. All. Spinello

Sconfitta in trasferta per la Virtus, che cade 71-66 sul parquet della Sibe Prato al termine di una partita che ha visto i rossoblu inseguire sin dai primi minuti per poi imbastire una rimonta nell’ultimo quarto che non è però bastata per conquistare i 2 punti, con i padroni di casa bravi a mantenere la freddezza giusta per segnare i canestri decisivi nel finale.

Partita che inizia subito in salita per i rossoblu, che cominciano il match con le polveri bagnate. Ne approfitta Prato che firma subito il primo break portandosi avanti 14-4, un solco che i rossoblu non riusciranno più a colmare. I padroni di casa allungano fino al 19-4, poi arriva una mini reazione da parte dei virtussini, che continuano però a litigare col ferro e a commettere falli che mandano gli avversari in lunetta. Prato controlla il ritmo e chiude la prima frazione in vantaggio 25-12.

Il secondo periodo inizia sulla falsariga del primo, con la Virtus che costruisce buoni tiri senza però riuscire a finalizzarli; la Sibe vola così sul 31-15. Olleia prova a prendersi l’attacco sulle spalle segnando alcuni canestri in avvicinamento, ma la difesa rossoblu concede troppo soprattutto a rimbalzo offensivo, dove Prato punisce con costanza allungando sul 40-23. La Virtus reagisce con orgoglio stringendo le maglie in difesa e costruendo un parziale di 6-0, ma Prato riprende presto in mano le redini dell’incontro, conducendo la partita all’intervallo lungo sul 45-32.

È una Virtus diversa quella che entra in campo nel secondo tempo: i rossoblu provano ad imporre il proprio ritmo alla partita, ma trovano di fronte una Prato concentrata capace di reggere l’urto. L’Acea torna sul -10 (51-41), poi per ben due volte Bartoletti la riporta sotto la doppia cifra di svantaggio, ma in entrambe le occasioni prima Navicelli e poi Staino gli rispondono, permettendo ai padroni di casa di chiudere il terzo periodo sul 58-48.

Nell’ultimo quarto Prato gestisce il vantaggio, ma la Virtus alza la pressione difensiva dando il via alla rimonta. La tripla di Nepi dall’angolo dà il -8 all’Acea, poi lo stesso Nepi insieme a Bruno riporta i rossoblu a un solo possesso di distanza sul 66-63. Nel momento di maggiore difficoltà per la Sibe è Smecca a segnare una tripla importante che regala il nuovo +6 ai padroni di casa a 1.30 dalla fine. Il punteggio si blocca fino alla tripla di Lenardon a 12 secondi dal termine. La Virtus è costretta a fare fallo e manda in lunetta Magni, che chiude la partita con un 2/2 che non lascia speranze ai rossoblu, che escono sconfitti 71-66.

 

Galleria Fotografica

Web tv