SIENA NOTIZIE NEWS

LA POLIZIA DI STATO PRESENTE A SIENA A "LA FATTORIA IN FORTEZZA"

News inserita il 15-09-2019

Ci sarà anche la Polizia di Stato, con le Unità cinofile, nel week end di sabato 21 e domenica 22 settembre in Fortezza Medicea a Siena per “La Fattoria in Fortezza”, l’evento organizzato dal Comune di Siena e dal Comitato Uisp di Siena, con ingresso libero dalle ore 9 alle ore 19. Due giorni di natura, spettacoli, esibizioni, contatto con gli animali e didattica. La manifestazione è realizzata grazie al contributo del main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena e di Conad.

Le Unità cinofile della Polizia di Stato svolgono servizi che richiedono uno specifico addestramento iniziale rivolto al cane e al conduttore. Quando i due poliziotti, conduttore e cane, riescono a realizzare il cosiddetto “binomio” sono pronti per essere avviati al lavoro, per il quale sono stati scelti e allenati. I settori di impiego sono cinque: prevenzione generale e ordine pubblico, antiesplosivo, ricerca e soccorso, ricerca tracce ematiche e cadaveri e antidroga. Dal Centro di coordinamento, del dipartimento della pubblica sicurezza, servizi a cavallo e cinofili di Ladispoli dipendono le 33 squadre, formate attualmente da circa 260 cani in servizio con i loro conduttori nei vari settori di competenza. A Siena ed in provincia le unità cinofile antidroga della Polizia di Stato sono state impiegate principalmente nelle attività di controllo e contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti presso gli istituti scolastici, con particolare attenzione alle scuole secondarie di secondo grado. I servizi specifici sono solitamente effettuati, d’intesa con i dirigenti scolastici, con il coordinamento dei poliziotti della squadra mobile della Questura, o dei commissariati di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi e Chiusi Chianciano Terme. “Con l’inizio del nuovo anno scolastico – dichiara il Questore della provincia di Siena Costantino Capuano - ribadiamo l’impegno della Polizia di Stato a garantire che gli istituti scolastici siano esenti da fenomeni di spaccio e consumo di droghe, da parte degli studenti ma anche di elementi esterni che potrebbero avvicinarsi alle scuole al momento dell’ingresso e dell’uscita”.

L’esibizione. Nei giorni di sabato 21 e domenica 22 settembre 2019, la Polizia di Stato parteciperà all’evento “ La Fattoria in Fortezza” con Amper ed Eviva e i due conduttori, le due unità cinofile Antidroga operative ed in servizio presso la squadra cinofili della Questura di Firenze. Sono due pastori tedeschi (grigioni) di 8 anni e 2 anni e mezzo. L’esibizione simulerà alcune realtà operative che l’unità cinofila si trova quotidianamente ad affrontare. I cani sono addestrati per la ricerca di sostanze stupefacenti e psicotrope, oltre che essere abilitati alla ricerca sulle persone. Per il cane, l’attività di ricerca non è altro che un gioco divertente da condividere con il proprio conduttore da cui riceverà come premio una pallina. La ricerca verrà effettuata su persona e/o oggetti. Per segnalare la presenza di sostanza stupefacente occultata a terra o in all’interno di oggetti il cane rasperà con le zampe anteriori, mentre su persona il cane si siederà davanti al possessore o guarderà insistentemente il suo conduttore per ricevere il premio.

L’evento. Un’edizione rinnovata, che metterà al centro didattica e territorio. E’ l’evento “La Fattoria in Fortezza”, in programma i prossimi 21 e 22 settembre all’interno della Fortezza Medicea di Siena. Voluta dall’amministrazione comunale, la manifestazione sarà organizzata quest’anno dal Comitato Uisp di Siena, con tante novità e nuove iniziative, per un programma ricco che coinvolgerà tantissime realtà del territorio provinciale. “La memoria e il patrimonio culturale della Siena antica per imparare a rispettare ed amare quella presente” è stata infatti la tematica scelta quest’anno: sono previsti percorsi didattici, visite guidate e mini trekking sui bastioni della Fortezza, laboratori sugli animali e sui prodotti della terra, esposizioni e dimostrazioni nello spazio dell’Anfiteatro, ma si parlerà anche di sostenibilità e ambiente. Un programma ampio che coinvolgerà associazioni di categoria, Università di Siena, Vigili del Fuoco e alcune rappresentanze delle forze dell’ordine e che verrà svelato nei dettagli nelle prossime settimane. All’interno della cornice della Fortezza sono previsti stands e spazi con animali, dalle pecore ai rapaci toscani, dalle unità cinofile ai bovi chianini, dalla cinta senese ad alcuni cavalli che hanno corso il Palio che sfileranno nella giornata di domenica 22 settembre e tanto altro.

 

Galleria Fotografica

Web tv