SIENA NOTIZIE NEWS

LA PERMANENZA DEL LUNA PARK IN FORTEZZA IN UN'INTERROGAZIONE DI VALENTINI

News inserita il 10-12-2021

La permanenza del Luna Park in Fortezza è stata al centro di un’interrogazione presentata nel consesso di oggi da Bruno Valentini (Pd).

Il consigliere nella sua illustrazione ha spiegato che <<il 12 maggio 2019 gli assessori comunali parteciparono a quella che venne presentata come “l’ultima edizione del Luna Park in fortezza”>>, aggiungendo che lui stesso, con un’interrogazione, aveva chiesto al Comune <<che fossero date delle certezze ai giostrai sulla collocazione dei lori padiglioni e che in quella occasione l’assessore Tirelli rispose che si era già in fase avanzata per lo spostamento in un’altra zona>>.

Valentini ha poi riportato le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal segretario regionale del Sindacato nazionale spettacoli viaggianti in cui lo stesso Deluca Moruzzi raccontò alla stampa “che, dopo un‘apposita riunione di Giunta Tirelli aveva ufficializzato l’intenzione di spostare il Luna Park”.

<<Considerato che si è appreso che recentemente la Giunta ha deciso di riportare, nella prossima primavera, il tradizionale parco giochi in Fortezza senza chiedere ai giostrai una nuova domanda di partecipazione ritenendo valide quelle già presentate negli anni precedenti>>, il consigliere ha chiesto di conoscere <<le motivazioni di tale inversione di rotta, se ciò rappresenta una scelta definitiva e come si pensa di far convivere questa attività con le altre in programmazione nella stesso spazio cittadino>>.

L’assessore al turismo Alberto Tirelli ha risposto spiegando che <<nella delibera, approvata dalla Giunta, che forse il consigliere Valentini non ha letto, e, su proposta dell’assessore e vice sindaco Andrea Corsi, si prende atto, anche in base alle indicazioni emerse in altri Comuni e dalle direttive condivise da assessori di altre Amministrazioni coordinati dall’Anci, per la difficile situazione causata dalla pandemia che ha colpito le attività economiche e commerciali tra le quali anche i giostrai, è stato ritenuto opportuno di non richiedere agli stessi una nuova domanda di partecipazione per il 2022, valutando valide quelle già presentate, venendo così incontro alle loro esigenze, senza entrare nel merito di dove collocare il luna park >>.

Valentini si è detto <<non soddisfatto>>, dal momento che <<avevo chiesto altro>>, aggiungendo che <<forse non è ancora stata decisa la collocazione del luna park, ma credo che i giostrai e la città debbano essere informati su dove verrà posto il parco giochi il prossimo anno>>.

 

Galleria Fotografica

Web tv