SIENA NOTIZIE NEWS

LA CGIL DI SIENA PER ORA RALLENTA, MA NON CHIUDE

News inserita il 12-03-2020

La CGIL di Siena, nel rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, limita la propria attività sul territorio provinciale alle sette Camere del Lavoro principali (su oltre quaranta sedi): Siena-La Lizza, Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi, Chiusi, Montepulciano e Sinalunga, Abbadia San Salvatore.

Al fine di rispettare le disposizioni igienico-sanitarie e di tutelare lavoratori ed utenti, l’ingresso alle Camere del Lavoro sarà regolato come segue: verrà fatto entrare volta per volta un numero di persone che consenta di gestire gli spazi nelle sale d’attesa e a tutti i piani; la distanza minima di un metro dovrà essere rispettata nei confronti di tutti gli altri utenti e degli operatori, dentro e fuori dai locali delle Camere del Lavoro.

“Invitiamo comunque lavoratori e cittadini - spiega il Sindacato - a rivolgersi presso i nostri uffici solo per le pratiche indifferibili e le questioni urgenti; ad esempio, per quanto riguarda il Patronato INCA, verranno espletate quelle che hanno una scadenza per esercizio del diritto o su decorrenza prestazione. Continueremo comunque ad esser raggiungibili ed operativi anche on line, tramite i nostri contatti telefonici, i fax, la posta elettronica e certificata ed i canali social, reperibili sul nostro sito web www.cgilsiena.org.”.

“Tutte le limitazioni legate all’emergenza COVID-19 - prosegue la CGIL senese - non fermeranno la nostra attività sindacale. Sempre nel rispetto delle disposizioni vigenti, siamo pronti ad assistere i lavoratori, ad esempio per il ricorso agli ammortizzatori sociali e per il rispetto delle norme sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I lavoratori e i cittadini possono contare su di noi: continueremo ad essere a loro disposizione”.

“Quello che ci guida - conclude il Sindacato - è sia una forte responsabilità, che deve portare tutti al rispetto rigoroso delle indicazioni delle autorità, sia il senso del dovere, per continuare ad essere vicino alle persone che hanno più bisogno. Per questo ringraziamo di cuore tutti coloro che operano nelle Camere del Lavoro, che continuano ad avviare pratiche e vertenze, ad ascoltare i lavoratori, a dare consigli. La CGIL sul territorio c’è, anche in momento difficile come questo”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv