SIENA NOTIZIE NEWS

INCONTRO TRA SINDACATI WHIRLPOOL, VERTICI DEL PD SENESE ED ENRICO ROSSI

News inserita il 08-02-2020

"Sul tavolo c'è la vertenza Whirlpool che in questi giorni si è di nuovo accesa, dopo l’incontro al mise e dopo la visita inaspettata dell’amministratore delegato Whirlpool Luigi La Morgia a Siena.

In occasione del presidio con sciopero davanti ai cancelli dello stabilimento senese, anche una rappresentanza della rsu di Napoli, ha voluto confrontarsi con i lavoratori di Siena in assemblea, manifestando poi, lungo Viale Toselli con gli striscioni di Siena e Napoli.
Una vertenza complicata che ad oggi non trova soluzione, se non quella della chiusura di napoli al 31 ottobre e la necessità reale di ulteriori nuovi ammortizzatori sociali per accompagnare i siti interessati fino al 2021.
La regione, per voce del presidente, in un incontro con i sindacati senesi dello scorso anno, aveva dichiarato che in passato la stessa era intervenuta con diversi milioni di euro, sui progetti Whirlpool. Sicuramente non sono stati propedeutici ad aumentare i volumi produttivi, che da tre anni si sono soffermati su poco piu’di 300mila pezzi.
Con questi valori, per gli attuali 350 dipendenti di Siena non c'è la garanzia del lavoro, ragione per cui, nell'incontro di oggi con il Pd senese ed il presidente Enrico Rossi, chiederemo alla regione di sollecitare Whirlpool a implementare le azioni previste dal piano industriale, in virtù anche del sostegno che la stessa regione in modo sollecito e sostanziale ha dato in passato a questa multinazionale.
La Uilm per quanto gli compete rimane un sindacato attento e sollecito a mettere in evidenza tutte le criticità che ogni giorno si riscontrano nella conduzione delle politiche inustriali di Whirlpool,  sia a livello generale che a livello locale".

Massimo Martini segretario territoriale Uilm Siena 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv