SIENA NOTIZIE NEWS

IMPRESE SENESI ALLE PRESE CON LA "RIVOLUZIONE SCONTRINO"

News inserita il 30-10-2019

Per la gran parte delle imprese senesi, ma anche dei semplici titolari di partita Iva, il mese di gennaio sarà nuovamente un banco di prova importante per la propria contabilità aziendale. Dal 1 gennaio prossimo entra infatti in vigore l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate: in pratica, tutto quanto viene battuto “in cassa” o è oggetto di ricevuta fiscale manuale, ovvero i prodotti o servizi venduti dall’imprenditore, dovrà essere inviato via web all’Agenzia delle Entrate. Per approfondire la complessa novità, Confesercenti Siena programma quattro pomeriggi informativi nel mese di novembre, denominati “RivoluzionEscontrino”. 

E-SCONTRINO: CHI INTERESSA. L’applicazione del cosiddetto scontrino elettronico (o “E-scontrino” in forma abbreviata)  interessa già dal luglio scorso le realtà con volume d’affari annuo superiore ai 400mila euro; dal momento che in provincia di Siena la stragrande maggioranza delle partite iva vanta fatturati inferiori, il vero cambio di scenario è dunque atteso per l’inizio del 2020, sulla falsariga di quanto avvenuto un anno prima con la fatturazione elettronica. “La normativa prevede che l’impresa possa provvedere all’invio del corrispettivo entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione a cui si riferisce – spiega Silvia Mariotti, Responsabile dell’ufficio tributario di Confesercenti Siena – e che per i primi sei mesi possa farlo nel mese successivo, se ancora non si sarà dotata di un registratore telematico tecnologicamente avanzato. La complessità a cui vanno incontro le imprese in questa fase no riguarda solo le operazioni da compiere verso il fisco, ma anche la necessità di porsi in modo nuovo verso il cliente: lo scontrino cartaceo cesserà di esistere, ma l’emissione di un titolo di vendita continuerà ad essere necessario in alcuni casi, e servirà ad esempio per le garanzie sui prodotti venduti”.

RIVOLUZIONESCONTRINO: GLI INCONTRI. Per meglio assistere le imprese di riferimento nel territorio provinciale, Confesercenti Siena allestirà nel mese di novembre quattro pomeriggi di approfondimento proprio su questi aspetti. I pomeriggi “RivoluzioneEscontrino” saranno in programma mercoledì 12 a Siena, giovedì 13 a Poggibonsi, lunedì 18 a Colle val d’Elsa e mercoledì 20 a Chianciano terme, con inizio alle ore 15. Durante gli incontri saranno affrontate anche le modalità a disposizione delle imprese per accedere al credito d’imposta riconosciuto sull’ammodernamento dei registratori di cassa. Il programma e le modalità di partecipazione agli incontri sono consultabili sul sito di Confesercenti Siena (www.confesercenti.siena.it).

 

Galleria Fotografica

Web tv