SIENA NOTIZIE NEWS

IL PD SENESE ESPRIME SODDISFAZIONE PER I RISULTATI DELLE ELEZIONI REGIONALI

News inserita il 07-10-2020

La Direzione Provinciale del Partito Democratico di Siena, allargata a tutti i segretari delle Unioni Comunali  e ai sindaci del PD,  lunedì 05 ottobre ha approvato in modo unanime il documento presentato dal segretario Andrea Valenti. Un documento dove si esprime piena soddisfazione per i risultati delle elezioni regionali, che hanno visto il PD confermarsi saldamente il primo partito con oltre il 37% dei voti e la coalizione a sostegno di Eugenio Giani affermarsi con il 52,6%.

“Siamo un pezzo importante della vittoria di Eugenio Giani e del centrosinistra in Regione Toscana – dichiara il segretario Andrea Valenti – e questo grazie all’ impegno di tutti: dei volontari, dei dirigenti, dei semplici iscritti e simpatizzanti, degli amministratori, e soprattutto delle candidate e dei candidati.

Eleggiamo due consiglieri, Simone Bezzini e Anna Paris, facciamo risultati importanti anche nei comuni che non sono a guida del centrosinistra, a partire dal capoluogo, dove siamo nuovamente maggioranza tra gli elettori.”

“Questo – prosegue Valenti – è dovuto ad una campagna elettorale incentrata sui temi della nostra provincia, che hanno spesso fortissime interconnessioni con le politiche regionali. Abbiamo parlato di infrastrutture su ferro e su gomma e di un profondo gap da colmare. Della necessità di investimenti sul Policlinico Le Scotte come sugli altri ospedali del territorio, del rafforzamento della medicina di prossimità e del sostegno al comparto delle Scienze della Vita. Abbiamo parlato di aree interne e di Toscana veramente diffusa. Di agricoltura, politiche venatorie, termalismo, connettività, istruzione, di sviluppo economico ed economia circolare. Abbiamo parlato delle risorse del Recovery Fund e di come allocarle. Gli elettori ci hanno dato fiducia, a noi sta non tradirla e lavorare perché il mandato che si apre sia aderente ai bisogni e alle prospettive di questa provincia.  Siamo consapevoli che si chiude un ciclo politico e che se ne apre uno nuovo, in una situazione di incertezza e sofferenza date dalla pandemia che stiamo ancora attraversando. Siena e la sua provincia possono essere un faro nella ricerca e nello sviluppo di un modello alternativo e sostenibile di crescita.

Crediamo che si debba tenere conto del risultato ottenuto, in Toscana del Sud solo noi esprimiamo questi numeri, il miglior risultato regionale dopo Firenze. Per questo, pur nel rispetto delle prerogative del Presidente Giani e delle istituzioni, la Direzione ha ritenuto che Siena abbia la possibilità di essere rappresentata nel governo regionale, e la persona che può farlo non può che essere Simone Bezzini.”

 

 

Galleria Fotografica

Web tv