SIENA NOTIZIE NEWS

 

IL LORNANO BADESSE NON VA OLTRE IL PAREGGIO CONTRO IL TIFERNO LERCHI

News inserita il 30-01-2022

LORNANO BADESSE CALCIO: Siliberto, Chiti (24‘st Discepolo),  Paparusso, Frosinini (45’st Buono), Manganelli, Schiaroli (31’st Corsi), Diarrassouba (22’st Masini),  Andreoli, Lucatti (22’st Gozzerini), Ranelli, Cecconi -  a disposizione: Conti, Guidarelli, Bonechi, Cappelli, All: Beoni

TIFERNO LERCHI: Guerri, Sensi,  Avellini, Tersini, Gorini (28’st Massai), De Santis, Cappa, Ruggeri, Durso (43’st Battellini), Evangelista (38’st Bux), Bagnolo (32’st Martiniello) – a disposizione: Alisei, Khammar, Pazzaglia, Conti, D’Alessandro, All: Machi

LORNANO BADESSE - TIFERNO LERCHI 1-1

RETI: 5’pt Gorini, 42’st Corsi

Arbitro: Valentini di La Spezia

Assistenti: Zanon di Vicenza e Luccisano di Taurianova

NOTE:    cielo coperto temperatura mite -  campo in perfette condizioni -  ammoniti: Corsi, Andreoli, Gorini, De Santis -  Angoli     4   a   4   - Recupero pt    2 ’  ;  st  6’ 

BADESSE:  Il Lornano Badesse spreca anche questa seconda occasione casalinga, riuscendo solo a pareggiare contro gli umbri di Tiferno, dopo una gara non bella, a tratti anche noiosa: squadra di casa contratta e nervosa che pare abbia smarrito quella brillantezza che aveva contraddistinto la parte centrale del girone di andata.

Gli ospiti sono apparsi guardinghi ma aggressivi, hanno lottato su ogni pallone e, grazie ad un primo tempo spavaldo e brillante, per poco non centravano l’intera posta in palio.

Partono bene i biancorossi di mister Machi tanto che, dopo una conclusione di Bagnolo respinta da Siliberto, trovano la rete del vantaggio con Gorini direttamente da tiro d’angolo con una parabola incredibile che sorprende l’estremo difensore dei locali.

La reazione del Lornano Badesse è sterile e non si registrano conclusioni di rilievo; sono invece gli ospiti che possono andare al raddoppio ma il palo respinge una conclusione dalla distanza di Bagnolo. Tutti si aspettano una reazione dei biancocelesti ma sono ancora gli ospiti a sfiorare il raddoppio con Cappa in due distinte occasioni.  Sul finire della prima frazione ci prova Andreoli a dare una scossa ai suoi ma la conclusione del centrocampista biancoceleste viene messa in angolo da Guerri.

Nel secondo tempo la squadra di casa ci prova con più insistenza ma la partita si mantiene sui binari del primo tempo: poche idee e azioni lente e prevedibili che agevolano gli ospiti che con furbizia cercano di tenere la palla lontana dalla loro area.

Mister Beoni (che oggi sostituiva Gennaioli indisposto), operava alcuni cambi che davano più incisività alla manovra: prima è Manganelli a cercare la via della rete con una girata sotto porta deviata in angolo dal portiere e poi, negli ultimi minuti, giungeva la reta del pareggio. Splendida incursione di Masini sulla fascia destra che si accentra e tira in porta e sulla respinta del portiere è Corsi ad avventarsi sulla sfera e a mettere in rete.

Un pareggio sofferto ma fermamente voluto: un punto importante che risolleva il morale in vista del big match della prossima domenica quando il Lornano Badesse andrà a far visita alla capolista.

B&B

 

Galleria Fotografica

Web tv