SIENA NOTIZIE NEWS

DOMENICA DI GUSTO, ARTE E TRENO NATURA NEL CENTRO STORICO DI ASCIANO

News inserita il 10-05-2018

 

Una giornata all’aria aperta alla scoperta dei profumi, dei sapori e della storia e dell’arte di Asciano. E’ quella in programma domenica 13 maggio organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco. A partire dalla mattina ad accogliere cittadini e turisti sarà, in Corso Matteotti, lo stand “Cacio e Baccelli” dove farsi inebriare dai profumi autentici e degustare il vero sapore delle Crete Senesi. Ma non solo. Il corso centrale di Asciano ospiterà per tutta la giornata anche i banchi del tradizionale Mercatino delle Crete con esposizione e vendita di prodotti agroalimentari biologici e oggetti nati dall’ingegno e dalla maestria degli artigiani locali.

Il Treno Natura - Ad impreziosire la giornata l’arrivo dello storico Treno Natura a vapore. Le littorine d’epoca partiranno alle 8.55 da Siena per arrivare a Buonconvento e poi a Monte Antico e di qui ripartiranno alle 10,30 alla volta di Asciano Scalo con arrivo alle ore 11,50 e trasferimento in minibus verso Asciano. I viaggiatori del Treno avranno così la possibilità di girovagare tra i banchi del Mercato e visitare i Musei di arte sacra, il Museo Etrusco e il Museo Cassioli dove è in corso la mostra “Amos Cassioli e gli amici puristi. Opere dell’800 senese da una collezione privata” Un’occasione imperdibile per ammirare da vicino le opere di una collezione privata esposta per la prima volta e composta da circa 40 opere tra dipinti, disegni, acquarelli.

La Bottega di Jean-Paul Philippe - Per gli amanti dell’arte contemporanea, poi, la giornata ad Asciano offrirà anche l’occasione di visitare e scoprire i segreti della Bottega di Jean-Paul Philippe, il creatore del Site Transitoire nel cuore di Asciano (ritrovo ore 16 all'ufficio turistico). A far da guida Alessandra Rey, direttrice artistica degli eventi teatrali al Site Transitoire. La visita guidata alla Bottega si articolerà in una breve presentazione della storia del Site Transitoire, dalla sua ispirazione, alla realizzazione e installazione a Leonina nel 1993 fino al momento in cui l'opera si trasforma in crocevia di incontri tra artisti di discipline diverse. A seguire visita al tramonto alla scultura.

 

Galleria Fotografica

Web tv