SIENA NOTIZIE NEWS

DAL CALCIO VERO AL CALCIO IN MINIATURA: NASCE LA SEZIONE SUBBUTEO ALBERINO

News inserita il 14-02-2020

Dal calcio vero a quello in miniatura: nasce la Sezione Subbuteo dell'Alberino!!! 

Sulla base dei principi di socializzazione, al fine di far stare insieme bambini e bambine di diverse età ed anche per quei genitori un po’ nostalgici di un gioco che li aveva appassionati da ragazzi, sull’idea di Claudio Bicchi (un istruttore della categoria Pulcini), con l’approvazione del Presidente Simone Minucci e del Vice Presidente Paolo Cappannelli, l’11 Febbraio 2020 è nata la Sezione Subbuteo dell’Alberino. Tutto questo è potuto accadere anche grazie all’appoggio di OPES (ente promozionale sportivo riconosciuto dal CONI) e della Lega Nazionale Subbuteo (al quale la società si è iscritta) che con il “Progetto Scuola e Subbuteo va a promuovere un gioco che fa della socializzazione il cavallo di battaglia ed è propedeutico al calcio perché insegna il rispetto delle regole, della disciplina e dell’arbitro e sviluppa le capacità motorie e di pensiero…tutte cose essenziali per i bambini e le bambine che giocano a calcio. Il G.S. Alberino 1949 A.S.D., cogliendo la palla al balzo per coniugare calcio e calcio in miniatura, con grande soddisfazione del gruppo sportivo, è la prima società calcistica in Italia che ha aderito al “Progetto Scuola e Subbuteo”

- Perché l’Alberino ha aderito al “Progetto Scuola e Subbuteo”?

L’Alberino ha aderito con tanto entusiasmo al “Progetto Scuola e Subbuteo” perché i principi della Lega Nazionale Subbuteo e quelli del gruppo sportivo combaciano in tutto per tutto. L’Alberino ritiene molto importanti la socializzazione ed i valori etici che lo sport trasmette e la LNS, tramite la diffusione del gioco del Subbuteo, porta avanti gli stessi principi perché vuole far divertire tutti quanti (dai più piccoli fino ai più grandi) nel rispetto delle regole ed in qualunque forma lo si intenda (Calcio da tavolo, Subbuteo tradizionale, in maniera agonistica o più amatoriale) in modo che il gioco del Subbuteo possa sopravvivere anche alle future generazioni.
Oltretutto, come scritto precedentemente, l’Alberino essendo una società di calcio che sviluppa la propria attività principalmente con i più piccoli, vede il Subbuteo come una cosa propedeutica al calcio giocato visto che i giocatori di oggi devono essere dei giocatori pensanti oltre che avere una buona tecnica ed il Subbuteo sviluppa una capacità di pensiero veloce perché devi creare una tattica tutta tua per fare gol ed allo stesso tempo devi contrastare un avversario che, pensante come te e non virtuale come nei videogiochi, proverà a fare di tutto per farti rete, magari cambiando anche i piani in corso e te dovrai essere pronto a contrastarlo.
Oltre ai bambini ed ai ragazzi (non solo quelli iscritti all’attività sportiva Alberino ma aperto a tutti coloro che si vogliono avvicinare a questo gioco), l’Alberino ha voluto espandere il “Progetto Scuola e Subbuteo” anche ai genitori o agli appassionati di Subbuteo del quartiere e della città perché crede tanto al socializzare, al fare stare insieme anche generazioni diverse ed è bellissimo vedere giocare un bambino con un adulto o, quando vengono fatte le partite a coppie, è divertente vedere le sfida fra famiglie.
Ad ora l’Alberino ha fatto tutto questo per socializzare all’interno del proprio mondo ma nel futuro vorrebbe partecipare anche ai vari tornei proposti dai vari club e dalla LNS così da conoscere anche altre realtà e nuove persone.

 

- Senza considerare la scelta di aderire al “Progetto Scuola e Subbuteo”, come mai la scelta di iscriversi alla Lega Nazionale Subbuteo e di affiliarsi ad OPES?

L’Alberino ha scelto di fare questo passo perché, fin da subito, la Lega Nazionale Subbuteo, nella persona del Presidente Mauro Simonazzi  e negli istruttori della Sezione Toscana della LNS Massimo Balestrieri e Daniele Mancuso, ha fatto di tutto per venire incontro alle necessità del gruppo sportivo, fornendo le conoscenze ed i materiali per giocare e tutto questo in maniera gratuita…una cosa davvero fantastica. Da annotare l’estrema gentilezza di tutti i componenti della LNS che hanno fatto sentire l’Alberino subito parte di una famiglia più che di una lega e tutto questo è bellissimo perché alla fine, nonostante il Subbuteo sia diventato uno sport con competizioni nazionali ed internazionali, si sta parlando di un gioco…anzi il gioco più bello del mondo! Infatti la Lega Nazionale Subbuteo, nei vari tornei organizzati scompone la competizione in più piccole competizioni per dare modo a tutti di divertirsi facendo giocare tutti con giocatori del proprio livello. L’obbiettivo della LNS è far divertire tutti al massimo ma nelle regole e questo ci piace davvero tanto perché così non esaspera troppo il lato agonistico ma allo stesso tempo fa in modo che tutti si divertano con un pizzico di competizione.

- Chi può partecipare agli incontri del "Progetto Scuola e Subbuteo" organizzati dall’Alberino ed in cosa consistono?

Agli incontri possono partecipare persone di tutte le età, l’unica limitazione è date per i più piccoli visto che possono partecipare le bambine ed i bambini dai 6 anni in sù, da soli o con i proprio genitori…l’importante è avere voglia di avvicinarsi al gioco del Subbuteo. Negli incontri organizzati dall’Alberino, sotto i dettami dati dagli istruttori della Sezione Toscana della Lega Nazionale Subbuteo, lo staff Alberino fa vedere ai bambini ed a tutti i partecipanti i fondamentali del gioco (dalle regole fino al colpo in punta di dito) ed ovviamente poi si gioca cambiando avversario ogni 15 minuti. 

- Dove si trova la Sezione Subbuteo dell’Alberino e quando si svolgono gli incontri?

La Sezione Subbuteo dell’Alberino svolge la propria attività nell’impianti dell’Alberino, più precisamente nella Stanza del Teatrino della Parrocchia dell’Alberino che si trova in Via Del Vecchietta, 2 a Siena (proprio nel piano sotto la Chiesa). Gli incontri si svolgono con cadenza settimanale. La Sezione Subbuteo dell'Alberino, essendo nata da poco, per questa stagione non riuscirà ad avere un giorno fisso per gli incontri ma dalla stagione 2020-2021 ci sarà un incontro settimanale la sera (dalle 20 alle 22). Attualmente i partecipanti si mettono d'accordo su un gruppo whatsapp dedicato e gli incontri si tengono in fascia serale (20-22) nei giorni feriali o la domenica pomeriggio.
 

- Per informazioni per partecipare al “Progetto Scuola e Subbuteo” o per avere notizie sulla Sezione Subbuteo dell’Alberino, quali sono i contatti?

TEL. RESPONSABILE (CLAUDIO BICCHI): 3335788133

INDIRIZZO E-MAIL: info@gsalberino.it

FACEBOOK/INSTAGRAM: G.S. Alberino 1949

SITO INTERNET: www.gsalberino.it

 

 

Galleria Fotografica

Web tv