SIENA NOTIZIE NEWS

COLLE VAL D'ELSA, AL VIA IL “TEATRO A MERENDA”

News inserita il 15-01-2019

Sabato 19 gennaio alle ore 16 al Teatro del Popolo di Colle Val d’Elsa si alza il sipario con “CONTROVENTO - storia di aria, nuvole e bolle di sapone” della compagnia Studio Ta-Daa!, uno spettacolo di Michele Cafaggi, clown e attore, conosciuto a livello internazionale, che da molti anni lavora con la tecnica delle bolle di sapone, già ospitato più volte nella nostra rassegna nelle passate edizioni, torna a grande richiesta con il suo ultimo spettacolo. Magia, clownerie e arti circensi si fondono per dare vita a spettacoli adatti ad un pubblico di tutte le età. Mondi sconosciuti, meravigliosi e lontani, forse troppo lontani. Raffiche di vento, morbide e schiumose nuvole, gigantesche bolle di sapone accompagnano lo spettatore in un viaggio al di là dei confini terrestri, in compagnia del nostro Eroe Aviatore. Un moderno Icaro, spaventato e coraggioso, spericolato e pasticcione, ma determinato a realizzare i suoi propostiti a costo di dover sacrificare le cose a lui più care.
“Teatro a Merenda” prosegue sabato 2 febbraio nella Sala Maggiore del Teatro Politeama di Poggibonsi alle ore 16 “SOGNI IN SCATOLA” de I Nani Rossi. Un mondo fatto di cartone, scatole e imballaggi, uno spettacolo in cui tutto è possibile, dove due piccoli personaggi saranno complici di enormi creazioni; tutto ai loro occhi è gigante e fuori misura come per gli occhi di un bambino.
Il tema fondamentale sono le scatole di cartone, l’unico componente dell’universo nel quale i personaggi si evolvono e invadono letteralmente la scena: il cartone è un simbolo straordinario della nostra società che, attraverso gli oggetti e le forme che può prendere, viene affiancato nello spettacolo dall’utilizzo sapiente da parte degli attori delle tecniche di manipolazione, acrobatica e clownerie, uno spettacolo estremamente divertente e poetico.
Un nuovo appuntamento sabato 9 febbraio presso la Sala La Ginestra (Via Trento – Poggibonsi) con “ZUPPA DI SASSO”, lo spettacolo della Compagnia Tanti Cosi Progetti /Accademia PerdutaRomagna Teatri. Danilo Conti, con la sua voce e il suo corpo, muovendosi a piacimento con le bellissime, strabilianti, piccole e grosse maschere e sagome di Massimilano Fabbri, crea un universo zoomorfo di grande divertimento, creando uno spettacolo di teatro di figura originale e coinvolgente. Protagonisti un lupo nero, una gallina, Teodoro il cane, BulBullo il bue, Piccolo porcello, BelBello cavallo, Squibb il coniglio, Squitt il topo, Gatto e Rana, Betta la capretta, Gufo reale e oca.L’ultimo spettacolo della rassegna è sabato 16 febbraio alle ore 16.30 presso la Sala SET del Teatro Politeama di Poggibonsi con “ESCARGOT l’eterna bellezza delle piccole cose” del Teatro del Piccione di Genova, uno spettacolo dedicato ai piccolissimi. Una chiocciola, si aggira con andamento costante e leggero portando con sé una casa-bagaglio. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, nel suo attraversare le stagioni incontra persone, luoghi e mondi Li conserva nel suo guscio di memoria e li regala in un incontro poetico e lieve, restituendoli in forma di racconto. Lo spettacolo fa parte del progetto artistico WHAT IS HOME? Collecting and sharing expressions of identity realizzato all’interno del programma di ricerca Tandem Europe. La Rassegna “Teatro a Merenda” è promossa dall’Associazione culturale Timbre e dalle Amministrazioni comunali di Poggibonsi e di Colle di Val d’Elsa, in collaborazione con la Fondazione E.L.SA. e l’Azienda speciale Multiservizi.
La rassegna è inserita come fuori abbonamento della più ampia stagione del Teatro Politeama e del circuito dei Teatri della Valdelsa.

 

Galleria Fotografica

Web tv