SIENA NOTIZIE NEWS

CHIUSI VERSO L’ULTIMA GIORNATA DEL FESTIVAL ORIZZONTI

News inserita il 08-08-2015


Il Festival Orizzonti di Chiusi, #MediTerranea2015, Festival delle nuove creazioni nelle arti performative, si prepara a vivere l’ultima giornata (Domenica 9 Agosto 2015) con tutto l’entusiasmo, la passione e la carica che lo ha contraddistinto fin dal primo spettacolo andato in scena lo scorso 31 Luglio. Dopo dieci giorni di rappresentazioni, prime nazionali, co-produzioni, residenze artistiche, incontri, mostre e performance di artisti locali ed internazionali, la kermesse, popolata da nomi come Pippo del Bono, Tiziana Fabbricini, Paolo Fresu, Roberto Cipelli, Valter Malosti, Roberto Latini, Eva Robins o Andrea Adriatico, solo per citarne alcuni, continua a coinvolgere l’antica cittadina etrusca che in questi giorni è stata scoperta e riscoperta anche da persone arrivate a Chiusi proprio per godere degli spettacoli, delle mostre, delle ricchezze tutte della città e degli eventi in calendario al Festival organizzato dalla Fondazione Orizzonti d'Arte, direzione artistica firmata Andrea Cigni.

“Il Festival Orizzonti – dichiarano il sindaco Juri Bettollinie l’assessore al Sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – si sta confermando di grande qualità, evento dopo evento. Complimenti, quindi, alla Fondazione Orizzonti d’Arte, alla sua presidente e ai consiglieri tutti, al direttore artistico Andrea Cigni e, in generale, a tutti gli artisti e volontari che lavorano per far sì che tutto vada nel migliore dei modi. Come amministrazione non possiamo che essere soddisfatti: la scommessa sulla creazione di una Fondazione che produca arte e cultura a Chiusi con il coinvolgimento anche dei soggetti privati può dirsi vinta, una scommessa confermata anche dai riconoscimenti locali, regionali e nazionali ricevuti. Si può sempre migliorare e continueremo a farlo, insieme, cercando di coinvolgere sempre più i vari attori del sistema artistico, culturale, economico e produttivo, locale e nazionale. Siamo arrivati all’ultima giornata ancora tutta da vivere e, quindi, l’invito non può che essere quello di trovarci a Chiusi agli spettacoli in programma, lasciandoci coinvolgere da tematiche attuali e dal fascino del nostro centro storico, del lago, dei musei, delle nostre attività e del nostro territorio tutto che fa da perfetta cornice e si integra, anche in questa edizione del Festival Orizzonti, MediTerranea 2015.”

Il Festival, riconosciuto anche dal Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali del turismo) e dalla stampa come uno dei principali Festival di rilevanza nazionale, dopo aver alzato il sipario con l’opera lirica Cavalleria Rusticana, in Piazza Duomo, alla presenza dei familiari del Maestro Mascagni, ed aver proseguito con spettacoli di grande impatto, varie arti performative, tematiche coraggiose ed attuali, talvolta provocatorie, si prepara a vivere anche una grande chiusura. Alle ore 18.00 di domenica 9 agosto la cattedrale di San Secondiano sarà il palcoscenico del concerto barocco “Furie, dolcezze, pianti e tormenti” che spazierà da Monteverdi a Vivaldi fino a Bach. In Piazza Duomo proseguirà “OPENSPACEART” [forme d#arte in spazi aperti] ovvero una mostra collettiva di arte contemporanea per promuovere e sostenere l’arte nel territorio. Il Festival si chiuderà, infine, con la consegna del premio Orizzonti Festival assegnato ad una grandissima artista del teatro italiano e non solo, Franca Valeri, intervistata da Pino Strabioli alle 21.30 in Piazza Duomo. 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv