SIENA NOTIZIE NEWS

CHIUSDINO: SPIACEVOLE EPISODIO ALL'EREMO DI MONTESIEPI

News inserita il 22-08-2016

Pubblichiamo una comunicazione inviata all'Amministrazione Comunale di Chiusdino in merito ad un increscioso episodio capitato all'Eremo di Montesiepi:

"Spett.le Amministrazione,

ci dispiace dovervi contattare per informarvi di un episodio spiacevole avvenuto all'interno del negozietto di erboristeria e souvenirs all'interno dell'Eremo di Montesiepi.

Sabato 20/08/16 nostra figlia di 7 anni e mezzo si trovava all'interno del negozietto, poco dopo le 13 (eravamo stati all'Abbazia ed eravamo saliti all'eremo per vedere la spada e gli affreschi) e mentre noi uscivamo per riposarci un po' all'ombra, la piccola rimaneva nel negozio per accarezzare un gatto. Dopo pochi minuti usciva in lacrime dicendo che la signora che gestisce il negozio l'aveva picchiata in testa con una botta data con la mano e le aveva detto di andarsene via in malo modo.

Siamo entrati per chiedere informazioni in merito e la signora ha dato della bugiarda a nostra figlia, non si è assolutamente scusata mentre un altro signore che era dietro la scrivania (il marito, forse?) rosso in volto e anche imbarazzato le diceva qualcosa come: "vattene, vattene, sei matta tu e i tuoi gatti". Ovviamente abbiamo dimostrato alla signora tutto il nostro risentimento per questo episodio infimo e immotivato (picchiare una bambina che accarezza tranquillamente un gatto...roba da matti! E per quale motivo poi?), dicendo poi che avremmo riportato a chi di dovere il fatto accaduto, come stiamo effettivamente facendo.

Altri turisti che erano lì presenti hanno confermato che la signora è solita tenere un comportamento poco educato (per non dire maleducato), inoltre leggendo recensioni su Tripadvisor ci siamo poi accorti che anche altre persone hanno avuto esperienze negative sempre con questa signora. Una mamma che era lì ci ha inoltre informato che poco prima aveva trattato male i suoi due bambini per una questione su delle candele.

Personalmente non crediamo che simili personaggi abbiano il diritto di trattare male i turisti, cosa ancora più grave i bambini che non possono difendersi da soli e che dovrebbero avere un ricordo piacevole della visita a San Galgano; speriamo quindi che prendiate provvedimenti per evitare che episodi del genere accadano ancora.

Desideriamo complimentarci con voi, comunque, per poter dare alle persone la possibilità di visitare l'Abbazia, l'Eremo (che comunque è gratuito) e il bellissimo museo a Chiusdino a un costo davvero irrisorio. Un piccolo consiglio: non lasciate che luoghi così carichi di magia e di storia vengano rovinati da persone che evidentemente non amano il luogo e non lo valorizzano con un comportamento ospitale ed educato verso i visitatori.

Grazie per l'attenzione, buona giornata.

Marica Pietroni e Alessandro Masini
Chiaravalle AN"

 

Galleria Fotografica

Web tv