SIENA NOTIZIE NEWS

ASSOCIAZIONE IN CAMPO: "PROTEZIONE CIVILE:, LA CENERENTOLA DELLE DELEGHE"

News inserita il 18-08-2021

Nella presentazione sulla redistribuzione delle deleghe nella Giunta, il Sindaco De Mossi, negando ostinatamente che si tratti dell’ennesimo rimpasto tipico della vecchia politica, ha voluto ribadire che lo spacchettamento dei Lavori pubblici, oggetto di critiche severe di partiti e civici, anche della stessa maggioranza, nasce con l’intento di rendere più efficiente la macchina organizzativa.

Continuiamo a pensare che non sia così. Al contrario riteniamo che una simile divisione, fra tre Assessori, delle attività collegate ai Lavori pubblici non abbia nulla di razionale a meno di una grande capacità di dialogo e coordinamento tra i tre assessorati coinvolti, che per ora non abbiamo proprio  visto. Ma quello che ci ha colpito ancor più negativamente è il passaggio della delega alla Protezione civile all’Assessore Appolloni.

Quale coerenza abbia la nuova delega con sanità, servizi sociali e politiche della casa ci sfugge. Chi si occupa di Protezione civile deve avere come primo obiettivo la sicurezza della città e dei cittadini, con un particolare riguardo alla prevenzione, previsione e mitigazione dei rischi oltre alla gestione delle emergenze. Il rapporto con la struttura amministrativa e tecnica dei lavori pubblici è strettissimo e lo è stato nei tre anni di questa Giunta.  Nonostante questo il piano di Protezione civile, approvato  il 24 aprile 2018, deve ancora avere attuazione.

Con questo ennesimo cambio il rischio è che tutto rimanga lettera morta ancora per lungo tempo, proprio in un periodo in cui tanti sono gli eventi naturali e non per cui si deve intervenire con competenza e rapidità.

Associazione In Campo

 

Galleria Fotografica

Web tv