SIENA NOTIZIE NEWS

ASL SUD EST: RIPRESA PROGRESSIVA ATTIVITÀ NELLA ZONA DISTRETTO SENESE

News inserita il 03-06-2020

L’Azienda Usl Toscana Sud Est ha predisposto la progressiva e regolare ripresa di tutte le attività socio-sanitarie che erano state rimodulate e in parte ridotte in conseguenza dell’emergenza Covid-19. Anche la Società della Salute - Zona Distretto Senese sta procedendo al riallineamento di tutti i fronti di risposta socio-sanitaria dei diversi presidi territoriali coerentemente con le indicazioni e le misure di sicurezza previste per la "Fase 2". “È iniziato, in prima istanza, il recupero delle prestazioni sospese attraverso – spiega Marco Picciolini, direttore Zona Distretto Senese -  il contatto diretto per comunicare la data del nuovo appuntamento”. Il ripristino delle attività è partito oggi nei presidi distrettuali di Asciano, Castellina Scalo, Castelnuovo Berardenga, Monteroni d'Arbia, Rosia, Isola d'Arbia e Taverne d'Arbia. Dal 15 giugno riprenderà nei presidi distrettuali di San Rocco a Pilli, Rapolano Terme, Buonconvento, Castellina in Chianti, Chiusdino, Monticiano, Radda in Chianti e Gaiole in Chianti. Dal 1 luglio il calendario di apertura dei presidi distrettuali tornerà ad essere quello consueto includendo anche San Giovanni d'Asso, Serre di Rapolano e Sovicille. Presso il Poliambulatorio di Pian d'Ovile, il Presidio Polifunzionale di Montalcino e il Centro Medico Arca di Fontebecci  l'attività di prelievo non è mai stata interrotta ma solo rimodulata durante la Fase 1 e proseguirà come di consueto. Mentre nel Poliambulatorio di Pian d'Ovile, nel Presidio Polifunzionale di Montalcino e nel Presidio di Ruffolo riprenderà la regolare erogazione delle prestazioni di specialistica ambulatoriale dando, anche qui, priorità al recupero degli appuntamenti sospesi. Presso il Poliambulatorio di Pian d'Ovile, inoltre, sarà ampliata l'attività di prelievo con estensione dell'orario di apertura dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 11 e la possibilità di effettuazione anche nella fascia oraria pomeridiana (dal lunedì al venerdì dalle 14,00- 16,30)  di alcuni test di routine (Emocromo, INR, BHCG che non necessitano del digiuno).

Tornerà a regime anche l'offerta dei Servizi Consultoriali come pure della Salute Mentale Infanzia e Adolescenza, della Salute Mentale Adulti, delle Dipendenze, della Riabilitazione Funzionale, della Medicina Sportiva e Vaccinazioni. Il Servizio Sociale proseguirà le attività di Segretariato Sociale telefonicamente e su appuntamento a partire dal 15 giugno in tutte le sedi distrettuali e comunali. 

Le attività di front-office quali prenotazioni, variazioni anagrafiche, scelta del medico, esenzioni ticket, ufficio stranieri, continueranno ad essere fruibili con modalità a distanza, tramite contatti telefonici e via email.

In ogni presidio distrettuale l'apertura è condizionata da una postazione di check-point strutturato o funzionale per l'opportuno controllo degli accessi. Questi ultimi dovranno essere giustificati da una prenotazione e saranno consentiti solo in assenza di sintomi e in orario prossimo a quello della prestazione (10 minuti prima). L'accesso di eventuali accompagnatori sarà autorizzato solo per minori o persone non autosufficienti.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv