SIENA NOTIZIE NEWS

ARTIGIANATO&APERITIVO, IL TREKKING ALLA RISCOPERTA DELLE BOTTEGHE SENESI

News inserita il 15-10-2019

 

Una Siena immersa nella sua tradizione, che riesce sempre a sorprendere e si fa ancora più bella grazie ad prospettiva nuova: la creatività e la professionalità dei suoi artigiani. Tornano gli appuntamenti di “Artigianato&Aperitivo”, il progetto promosso dalla Regione Toscana e realizzato da Artex-Centro per l’Artigianato artistico e tradizionale della Toscana, in collaborazione con CNA Siena, Confartigianato Siena, Andare a Zonzo e con il patrocinio del Comune di Siena.

Quattro nuove tappe alla scoperta di itinerari inediti. Trekking urbano al tramonto, dalle 18, con guide specializzate che culminerà nella visita di una bottega artigiana.

Si parte giovedì 17 ottobre, con “Inedito Castelvecchio”, la Siena più antica. Leggendario insediamento di Asanio e Senio dopo la fuga da Roma, ma anche nucleo etrusco. Durante il tour, visita alla bottega Sandra Kern per conoscere da vicino l'arte e le tecniche dell'attività e poi aperitivo presso Pretto Siena
Giovedì 24 ottobre si parlerà di Malamerenda, dove si racconta furono uccisi 18 Tolomei poi sepolti sotto le scale di San Francesco. Qui si concentrerà la passeggiata, tra il chiostro e il lapidario. Una chiesa conosciuta per i miracolosi eventi che la circondano. La bottega protagonista sarà Lensini Foto, poi brindisi da Gusti Continentali.
Il giovedì successivo, si parlerà del Mulino dei matti. L’Ospedale psichiatrico di Siena è stata nel secolo scorso una struttura all’avanguardia in grado di accogliere fino a 2000 malati provenienti da diverse province, arricchita da diverse innovazioni tecnologiche, tra cui il molino installato nel 1934. Durante il tour visita alla bottega artigiana Atelier Arcadia e aperitivo alla Bottega Roots
La tappa del 7 novembre sarà dedicata alla figura di monna Agnese che dalla metà del XIII secolo creò una struttura ospedaliera finalizzata al ricovero delle “partorienti vergognose”. Una passeggiata che farà scoprire le istituzioni che durante il periodo Medievale fornirono in vario modo assistenza e supporto, come la Casa delle Balie. Bianco e Nero è la bottega artigiana che aprirà le sue porte e poi aperitivo al Caffé Fonte Gaia

“Siamo felici di ritornare a Siena con gli appuntamenti di Artigianato&Aperitivo – commenta Giovanni Lamioni, presidente Artex - , un'esperienza che si rinnova e che è stata già apprezzata dai tanti senesi che hanno voglia di conoscere più a fondo la loro amata città. Le passeggiate propongono itinerari inediti, affascinati, che raccontano di un passato glorioso, ma anche del futuro grazie alla professionalità di artigiani bravissimi che proiettano negli anni a venire tradizioni e cultura, un patrimonio di tutti"

“L’iniziativa si conferma essere un omaggio alla bellezza della nostra città e un ottimo modo per promuovere lo straordinario patrimonio rappresentato dalle nostre botteghe artigiane – ha detto l’assessore alle attività produttive del Comune di Siena, Alberto Tirelli - Il programma di passeggiate pensato per i senesi dà modo di riscoprire la storia della città, per rendere ancora più forte quel senso di appartenenza che rende Siena città unica al mondo”

“E’ la seconda esperienza di Artigianato &Aperitivo - commenta Gabriele Carapelli, vice segretario Confartigianato Siena - quattro appuntamenti da non perdere per conoscere Siena nella sua bellezza tramite particolari itinerari proposti soprattutto per conoscere gli artigiani che fanno vivere la città con le proprie opere e i propri manufatti, caratteristici della cultura delle aziende artigiane senesi. Ciò conferma che l’unione fa la forza e se si riesce a fare squadra si ottengono ottimi risultati non solo di immagine del territorio, ma anche della bellezza e del saper fare con arte”

"Le botteghe e le attività dei centri storici sono il primo biglietto da visita per il turismo - sottolinea Fabio Petri, Presidente di CNA Siena - e dunque rappresentano uno strumento fondamentale per lo sviluppo e la qualificazione dell'offerta commerciale dei centri stessi. Questa ottima iniziativa vuole riscoprire l'anima legata alle tradizioni senesi e la CNA è orgogliosa di sostenere questo interessante progetto”

 

Galleria Fotografica

Web tv