SIENA NOTIZIE NEWS

ABBADIA SAN SALVATORE, L’ENDOSCOPIA DIGESTIVA AFFIDATA A TANIA BANDUCCI

News inserita il 06-03-2019

ABBADIA SAN SALVATORE - All’interno del Dipartimento di Medicina Interna e Specialistiche della Asl Toscana sud est, è stata attivata la UOSD “Endoscopia digestiva Amiata Senese ed Amiata Grossetana”. Il ruolo di direttore è stato affidato alla dottoressa Tania Banducci.

“La nuova Unità Operativa Dipartimentale (UOSD), della quale mi è stata affidata la direzione, unisce i servizi di Endoscopia digestiva degli ospedali di Abbadia San Salvatore e Castel del Piano – spiega Banducci - Da oggi il mio bagaglio di conoscenze, competenze e di esperienza, maturata in tanti anni di attività e formazione specifica, sarà messo a disposizione anche dei cittadini dell’Amiata grossetana. I prossimi passi saranno l’implementazione delle sedute endoscopiche, l’attivazione di un ambulatorio per le malattie digestive e lo sviluppo di un progetto per migliorare l’accessibilità dei cittadini alle prestazioni endoscopiche. Confido, come sempre, nella preziosa collaborazione dei medici di famiglia affinché si possa garantire ai cittadini un’equità di accesso alle cure, indispensabile in territori bellissimi ma difficilmente raggiungibili, come quelli dell’Amiata”.

“Con l’istituzione di questa Unità, si rafforzerà la rete dell’endoscopia digestiva attraverso un ampliamento e miglioramento dell’offerta – dichiara Massimo Alessandri, direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialistiche - In particolare si accorceranno i tempi per colonscopie e gastroscopie. Questa strutturazione, relativa all’area dell’Amiata, sarà un ulteriore passo avanti nel servizio al cittadino”.

L’ incarico di Tania Banducci inizierà il 16 marzo.

 

Galleria Fotografica

Web tv