SIENA NOTIZIE NEWS

A SIENA APPUNTAMENTO CON “YOUNG LIONS FOR EUROPE”

News inserita il 27-07-2015

Con “Young Lions For Europe” e gli studenti dei seminari estivi continuano a Siena domani, martedì 28 luglio, nella Società Il Leone della Contrada Sovrana dell'Istrice (ore 21.30, ingresso libero) le Jam Session in Contrada, gli ormai storici appuntamenti che dal 1977 accompagnano i seminari internazionali estivi della Fondazione Siena Jazz e grazie ai quali studenti e  docenti dei corsi incontrano i popoli delle Contrade in apprezzate esibizioni che uniscono socialità, cultura e qualità musicale in un mix inconsueto. Un palcoscenico ideale per ascoltare l’esibizione di un gran numero di giovani talenti, l’unico a livello nazionale di queste dimensioni, in cui spesso ai musicisti di Siena Jazz si affiancano artisti esterni ai corsi che vengono a Siena per l’occasione, attivando performance di grande interesse per la loro originalità e non riproducibilità in altri contesti.

L'edizione 2015 propone come novità l'apertura di alcune Jam Session con la rassegna “Young Lions For Europe”, frutto dei rapporti internazionali che la Fondazione Siena Jazz ha ampliato negli ultimi anni dopo aver ottenuto dal MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e delle Ricerca, l’autorizzazione a rilasciare diplomi accademici aventi valore legale, equiparati ai diplomi di laurea universitari. Il progetto “Young Lions For Europe” prevede la presenza ai seminari senesi di alcune delle più prestigiose istituzioni musicali europee, che presentano la filosofia formativa del proprio istituto e il lavoro di ricerca di un gruppo di studenti - precedentemente selezionato - finalizzato alla produzione di un progetto musicale, portato poi sul palco nel corso delle Jam Session in Contrada.

Per il concerto di domani, martedì 28 luglio i protagonisti del primo set - dedicato appunto alla rassegna “Young Lions For Europe” - sono i giovani musicisti del conservatorio olandese “Zuyd” di Maastricht: sul palco Willem Suilen, piano; Alexander Scott, sax tenore; Wolf van Gemert, basso elettrico; Carl Zinsius, batteria. A seguire spazio agli allievi della 45esima edizione dei seminari internazionali estivi della Fondazione Siena Jazz con tutto il loro talento.

Ad eccezione di quello del 3 agosto tutti i concerti nell'ambito dei seminari internazionali estivi sono a ingresso libero. Tutte le attività estive della Fondazione Siena Jazz sono realizzate con il contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena e in collaborazione con il Comune di Siena socio fondatore della Fondazione Siena Jazz.

Per informazioni e per il programma completo dei concerti Fondazione Siena Jazz, tel. 0577 271401, www.sienajazz.it

 

Galleria Fotografica

Web tv