SIENA NOTIZIE NEWS

A RAPOLANO TERME ARRIVA "OLLY" PER LA RACCOLTA DELL’OLIO ESAUSTO

News inserita il 12-09-2018

Rapolano Terme rafforza la sua attenzione per la raccolta differenziata e l’ambiente con il primo punto Olly® per la raccolta dell’olio alimentare esausto, che sarà inaugurato venerdì 14 settembre alle ore 11 nel parcheggio in via Serraia. L’iniziativa è promossa dal Comune di Rapolano Terme con la collaborazione di Sei Toscana e il punto di raccolta sarà gestito da Eco.Energia, l’azienda cui Sei Toscana ha affidato il servizio per i Comuni della provincia di Siena. Per conferire l’olio alimentare esausto nel nuovo punto di raccolta è necessario ritirare il bidoncino giallo attraverso la la tessera Olly®, gratuita, che sarà possibile ritirare in occasione dell’inaugurazione del punto di raccolta oppure presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Rapolano Terme. 

 

L’olio alimentare esausto - afferma Federico Vigni, assessore all’ambiente di Rapolano Terme - è un rifiuto che, se non viene smaltito correttamente, può creare danni ambientali significativi, a partire dalla risorsa idrica. Le stime ci dicono che in Italia si producono più di 280 mila tonnellate di oli esausti e che oltre il 50 per cento deriva da utenze domestiche, con conseguenze anche sui costi di depurazione del sistema fognario a carico delle amministrazioni locali. Il suo recupero, invece, ha ricadute positive sull’ambiente con la trasformazione in biocarburante e una riduzione del 70 per cento delle emissioni di CO2 nell’atmosfera, oltre allo sfruttamento dell’energia termica prodotta dal sistema e alla produzione di bioasfalto. Grazie a iniziative come il punto di raccolta Olly®, per la quale ringrazio Sei Toscana ed Eco.Energia, anche i cittadini di Rapolano Terme potranno contribuire a ridurre l’inquinamento da olio alimentare esausto e ad aumentare il suo riutilizzo, confermando e rafforzando la sensibilità di tutta la comunità verso la tutela del nostro ambiente”.

 

Galleria Fotografica

Web tv