SIENA NOTIZIE NEWS

 

A LEGNANO, IL VIA ALLA STAGIONE DI CORSE A PELO

News inserita il 13-03-2022

Il 2022 dovrebbe finalmente essere l’anno della ripresa per tutti i palii italiani, molti dei quali fermi da due anni a causa della pandemia. Uno dei pochi regolarmente disputati nel 2021 è stato quello di Legnano, che dopo la parentesi settembrina, tornerà quest’anno nella classica collocazione dell’ultima domenica di maggio. E proprio la città lombarda ha dato il via alla stagione di corse a pelo, con un convegno riservato a cavalli purosangue, ancora protagonisti, forse per l’ultima volta, del palio legnanese, ed ai mezzosangue, che correranno la provaccia. Per ciò che riguarda gli impegni per gli anglo arabi, a rubare maggiormente l’occhio è stato senza dubbio Arraju, vincitore in bello stile della sua corsa, montato da Valter Pusceddu che rientrerà a Legnano a seguito del condono della squalifica a vita comminatagli 9 anni or sono. Bene anche Aiò de Sedini e Giuseppe Zedde, autori di corsa di testa, precedendo Vankook e Giosuè Carboni. Più lottate le altre due: nell’ottava, dove si segnala la caduta di Marco Bitti da Alba Solare, successo di Audace da Clodia che ha prevalso su Uan King ed Antonio Mula; nella nona, successo per Tarocco, soggetto interessante anche in ottica Piazza, e Mattia Chiavassa, che ha piegato la resistenza di Capriolo de Bonorva ed Antonio Mula. Negli impegni per purosangue, doppio di Antonio Siri, ed un successo a testa per Federico Arri, per Valter Pusceddu e per Antonio Mula, che ha sostituito Gavino Sanna, caduto nel corso della seconda prova.

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv