SIENA NOTIZIE NEWS

“LA GIARRETTIERA”: UN FUMETTO GIALLO-EROTICO TUTTO SENESE

News inserita il 24-11-2021

Siamo nella Siena della seconda parte degli anni settanta: i rioni e i contradaioli si preparano alla consueta sfida sul Campo, sta per essere presentato il drappellone, la piazza prende il suo aspetto guerresco, le prime televisioni private cittadine stanno cominciando a parlare dei cavalli e possibili monte. L’atmosfera è già bollente, e tutti aspettano le mosse del fantino del momento, il già leggendario David Corti detto Il Ciuffo, vincitore delle due ultime carriere.
A sconvolgere il rituale crescendo paliesco, ecco che in via dei Rossi si consuma l’assassinio della signora Irene Bologni, nota in città e non solo per il suo aspetto di splendida quarantenne, figlia di uno dei più conosciuti notai cittadini, da poco scomparso. Un delitto consumato proprio nella casa dove abitava il vecchio padre.

Nella coinvolgente forma del fumetto si trovano due conosciuti autori: il disegnatore Riccardo Manganelli e lo sceneggiatore Massimo Biliorsi. “La giarrettiera” è dunque il frutto di un nuovo sodalizio, inedito ed elettrizzante per entrambi, ma anche per tutto lo staff della Casa Editrice il Leccio, dall’editore Riccardo Cerpi all’art director Carlo Covati, che hanno subito sposato ed incoraggiato lo sviluppo di questa originale vicenda a fumetti dai tratti polizieschi, con un saporito condimento di fresca sensualità, attraverso le tre donne protagoniste, che per tre età diverse, rendono omaggio proprio alla bellezza femminile che riesce sempre ad esprimersi, in un eterno fascino che non guarda all’anagrafe.
Il tutto con nello sfondo una città ricca di personaggi conosciuti, che ritroviamo ad ogni angolo, di contradaioli di accesa passione, mentre si consumano i consueti riti dei quattro giorni di Palio.
E’ un sentito omaggio ad un’epoca indimenticabile, quella di un decennio in bilico fra i rituali acquisiti nel corso del secolo, ma con innesti di nuovi modi di vivere e comunicare la vita paliesca, quella che stiamo vivendo anche oggi.
Una storia fatta di vecchie botteghe da dove uscivano i giovani con jeans a zampa di elefante, di capelli lunghi e anche di anziani che non si convincevano ad un futuro che era già arrivato. Un panorama umano di donne affascinanti, di fantini che escono dal conosciuto cliché di mestieranti dediti solo ai cavalli, di insospettabili professionisti di quella che possiamo chiamare la “Siena bene”, che agitano le notti senesi.

Un nuovo modo anche di intendere il fumetto, il gioco avvincente di trama, per le continue citazioni di pseudonimi che non vogliono certo nascondere tanti personaggi, soprattutto del mondo del palio e del giornalismo, che fanno parte del nostro più recente passato. A cui vogliamo fare un doveroso omaggio per il modo originale, che abbiamo cercato di imitare, con il quale ci hanno e ci coinvolgono nei fatti cittadini. Il suo particolare sviluppo di trama, il suo particolare finale, che si lega anche all’immancabile epilogo paliesco, ci mostra che spesso le conclusioni sono solo apparentemente facili ed evidenti.
Un “doppio finale” tutto da scoprire!

“La giarrettiera” sarà in distribuzione in anteprima dal 4 dicembre allo stand di Il Leccio al Mercato nel Campo di Piazza del Campo. Sarà a disposizione una tiratura speciale numerata soltanto per questa occasione di 199 copie che avranno una rilegatura particolare firmata dagli autori, un poster esclusivo, ed allegata la sceneggiatura originale. Dallo stesso giorno la distribuzione sarà affidata alle librerie e alle edicole.

Una operazione editoriale destinata ad entrare come cult nel mondo dei collezionisti e degli appassionati di fumetti, della narrativa poliziesca, di storia senese, del mondo delle Contrade.

Per informazioni Carlo Covati 346 6072231

Riccardo Manganelli
Ha curato le illustrazioni di manifesti, periodici di alcune pubblicazioni dell’editoria senese; in particolare per Betti Editore e per l’Edizioni il Leccio. Nel 2018 ha realizzato in collaborazione con Andrea Friscelli una graphic novel: Roy, il pittore che odiò Siena Betti editore, nel 2019 per “Figuriamoci Siena” ha curato le araldiche delle contrade apparse poi nel volume delle figurine, sempre per l’editore il Leccio; nel 2019 ha realizzato una serie di tavole a fumetti per il libro La Villa di Toiano di Andrea Friscelli per Betti Editore.

Massimo Biliorsi
Giornalista e sceneggiatore. Ha realizzato oltre 30 pubblicazioni fra narrativa e saggistica, dalle leggende popolari, al Palio e alla musica. Ha lavorato per il Canale Civico Senese, la Moviment HD, RadioSienaTv. Ha scritto la sceneggiatura del film “La meravigliosa avventura di Antonio Franconi” con la regia di Luca Verdone con Massimo Ranieri. Ha collaborato con Mauro Pagani alla direzione del festival “La Città Aromatica”. Le ultime pubblicazioni sono “La guida erotica di Siena” e “Subway” (La storia della musica a Siena in 7 volumi) entrambe per le Edizioni Il Leccio.

 

Galleria Fotografica

Web tv