SIENA NOTIZIE NEWS

È UNA 96ENNE LA PRIMA VACCINATA DELLE RSA IN PROVINCIA DI SIENA

News inserita il 31-12-2020

È stata la signora Margherita, 96 anni, la prima vaccinata delle Rsa nella provincia di Siena. Ieri mattina l’arrivo all’aeroporto di Pisa delle dosi destinate all’Asl Toscana Sud est, successivamente trasferite negli ospedali di Siena, Arezzo, Grosseto. Gli operatori Usca le hanno prese in consegna e nel primo pomeriggio hanno raggiunto la Rsa Villa Le Volte, struttura con 24 ospiti, prescelta per la prima vaccinazione. Ad accoglierli l’Assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini, l’assessore alla Sanità del Comune di Siena Francesca Appolloni, il Direttore sanitario Asl Tse Simona Dei, il Direttore amministrativo Asl Tse Francesco Ghelardi, il Direttore zona senese Asl Tse Marco Picciolini.

Da oggi le vaccinazioni continueranno nelle altre strutture individuate in questa fase: per Siena 37 Residenze sanitarie assistite, con 1534 ospiti e 1381 operatori, 2 Residenze sanitarie per disabili, con 15 ospiti e 43 operatori, 2 Comunità alloggio protette, con 17 ospiti e 9 operatori.

“Iniziamo a entrare nel vivo con la campagna di vaccinazione – ha detto l’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini –, la giornata di domenica aveva un valore simbolico ma anche di test della macchina organizzativa. È andata bene e da oggi partiamo in maniera più diffusa; abbiamo scelto gli ospiti delle Rsa perché sono la parte di popolazione più fragile e vulnerabile rispetto agli effetti del coronavirus. Poi dal primo gennaio partiremo con la vaccinazione del personale dei reparti Covid negli ospedali, e da domani sarà aperta l’agenda per le prenotazioni degli operatori sanitari: dal 4 gennaio, ogni giorno migliaia di operatori sanitari saranno vaccinati in tutta la Toscana”.

“Da oggi, 30 dicembre, partiamo con il programma – ha detto Simona Dei, direttore sanitario Asl Tse – che prevede la vaccinazione di tutti gli anziani ospiti di queste strutture, in base ovviamente alla valutazione clinica e alla volontà delle persone. Considerando il numero di dosi arrivato questa mattina, contiamo di rispettare il tempo previsto di dodici giorni per concludere questa fase, con circa trecento vaccinazioni al giorno”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv