SIENA NOTIZIE NEWS

AMBIENTE E SICUREZZA AL CENTRO DEL CONSIGLIO DI COLLE

News inserita il 26-10-2012

Qualità dell’aria, rimozione di amianto sul territorio comunale e interventi per la sicurezza pedonale e del traffico che attraversa la città. Sono stati questi i temi principali della seduta del consiglio comunale che si è svolto ieri a Colle di Val d’Elsa, durante la quale l’assessore all’ambiente e alla mobilità, Claudio Niccolini ha risposto ad alcune interrogazioni presentate dai gruppi consiliari lista civica “Insieme per Colle” e Udc. In apertura della seduta, il consiglio comunale ha preso atto dell’uscita del consigliere Giuliano Sargenti dal gruppo Pdl e della formazione, da parte sua, del gruppo indipendente La Destra.

Qualità dell’aria. In risposta all’interrogazione della lista civica sulla qualità dell’aria a Colle di Val d’Elsa, e in particolare nella zona de La Badia e nella vicinanza delle scuole, l’assessore Niccolini ha ricordato le conclusioni emerse dalla relazione annuale dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana (Arpat), inviata lo scorso settembre all’amministrazione comunale, disponibile sul sito www.arpat.toscana.it e presto anche sul sito del Comune colligiano. “Tutti i parametri misurati in via Piemonte - ha detto Niccolini citando il testo - sono inferiori ai limiti previsti dalla normativa, sia in termini di medie annuali che di valori giornalieri e/o mediati su 8 ore. Non si è verificato alcun superamento di soglia e il confronto fra i risultati dell’autolaboratorio e della stazione fissa di rilevamento presente a Poggibonsi mostra una sostanziale coerenza. Per quanto riguarda il parametro dei fluoruri legato in maniera specifica all’emissione del reparto di acidatura dello stabilimento Rcr - ha aggiunto Niccolini - i valori misurati sono sempre stati inferiori alla soglia di rilevabilità e questo significa che in molti casi le concentrazioni sono talmente basse da non poter essere rilevate dalla strumentazione”. Sulla richiesta di estendere l’analisi della qualità dell’aria al resto della città e, in particolare, alle zone dove si trovano le scuole, l’assessore ha risposto che questi rilievi sono già stati fatti negli anni passati senza evidenziare particolari criticità. “L’area del centro urbano compresa fra Via XXV Aprile e Via Diaz dove si trova uno dei maggiori complessi scolastici - ha aggiunto Niccolini  - è stata interessata negli anni passati da una modifica del traffico che ha migliorato la qualità dell’aria. Le aree scolastiche colligiane non figurano nell’elenco dei punti di rilevazione segnalati da Arpat e, almeno per il momento, riteniamo che non ci siano i presupposti, dal punto di vista tecnico, per compiere analisi su zone già esaminate con risultati positivi”.

Amianto. “Negli anni scorsi - ha detto Niccolini rispondendo all’interrogazione dell’Udc sulla presenza di amianto sul territorio comunale - è stato compiuto il censimento sulla presenza di questo materiale sugli edifici pubblici. Inoltre, dal 2010 a oggi, grazie agli incentivi messi a disposizione dal Comune con una buona risposta da parte dei cittadini, sono state eliminate diverse tonnellate di amianto anche su proprietà private, con la sostituzione di tetti o porzioni, canne fumarie, serbatoi di acqua, condutture idriche e lastre ondulate dagli edifici, oltre alla rimozione di detriti dai terreni”. L’assessore ha rinnovato anche un appello al senso civico dei cittadini, per una crescente sensibilizzazione verso la rimozione e lo smaltimento dell’amianto in maniera corretta, a tutela della salute pubblica e dell’ambiente.

Sicurezza stradale. Nel corso della seduta, l’assessore Niccolini ha risposto a un’interrogazione dell’Udc sulla sicurezza pedonale e stradale in alcune zone della città, confermando l’installazione di altri dissuasori di velocità. I prossimi interventi porteranno all'inserimento di passaggi pedonali rialzati a Borgatello, presso il ponte di Spugna, sostituendo i dossi collocati poche settimane fa, e sulla strada complanare parallela a Viale dei Mille, accogliendo anche le segnalazioni dei cittadini residenti. Sono, poi, in fase di progettazione interventi simili a Quartaia, La Badia, L'Agrestone e in Via XXV Aprile, compatibilmente con le risorse disponibili.

La seduta del consiglio comunale sarà trasmessa su Canale6 Valdelsa (canale 274 del digitale terrestre) martedì 30 ottobre alle ore 22.30, con replica mercoledì 31 ottobre alle ore 14.30. Nei prossimi giorni la seduta sarà disponibile anche nell’archivio della web tv istituzionale, Colle Tv, all’indirizzo www.comune.collevaldelsa.it/tv, e sulle pagine Facebook di Colle Tv (Colle Tivù) e del Comune colligiano (Colle di Val d’Elsa).

 

 

Galleria Fotografica

Web tv