MONTALCINO

TIRO CON L'ARCO, AI MONDIALI JUNIORES VANESSA LANDI ENTRA NELLA STORIA

News inserita il 12-10-2017

Montalcino esulta! Grande prova anche di Federico Fabrizzi che "si è tinto" di bronzo nella categoria Allievi regalando il pass all’Italia per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires

Montalcino, terra di grandi vini ma anche di formidabili arcieri. Dalla patria del Brunello arriva un’altra storia di eccellenze, questa volta in ambito sportivo. In Argentina, e precisamente a Rosario, la città natale di Leo Messi, si sono svolti i Mondiali Giovanili di tiro con l’arco. Un evento che ha visto la partecipazione di 532 arcieri in rappresentanza di 65 nazioni. La nostra Nazionale e Montalcino sono stati protagonisti assoluti della rassegna. Vanessa Landi si è laureata campionessa del Mondo con la squadra femminile Junior. Federico Fabrizzi si è tinto di bronzo nella categoria Allievi regalando il pass all’Italia per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires. “Sono senza parole - commenta alla Montalcinonews il presidente dell’Asd Compagnia Ilcinese Arcieri Montalcino Gino Antonio Focacci - è un risultato strabiliante di due arcieri che arrivano da un paese piccolo come Montalcino e sono loro quelli che hanno ottenuto i risultati più significativi. Siamo una delle Compagnie più titolate d’Italia. Ai campionati italiani di Oderzo, a settembre, abbiamo ottenuto dieci medaglie. Per dare un’idea, la Toscana nel complesso ne ha raccolte 17. È un movimento che continua a crescere e ci tengo a ringraziare il Comune per averci messo a disposizione un campo di tiro bellissimo”. Vanessa Landi entra nella storia del tiro con l’arco insieme alle compagne Lucilla Boari e Tatiana Andreoli. Per la prima volta, infatti, l’Italia è campione del Mondo con la squadra femminile Junior. Una finale emozionate vinta in rimonta contro la Cina, passata in vantaggio di due set ma che non ha saputo arginare la riscossa delle frecce azzurre che hanno centrato il paradiso allo shoot off. E’finita 5-4 con il tricolore sul cielo di Rosario e le note dell’inno di Mameli come indimenticabile colonna sonora.  Le azzurre presto saranno impegnate nel Mondiale Senior a Città del Messico (15-22 ottobre). Per Federico Fabrizzi, classe 2002, dopo aver sfiorato il bronzo con la squadra maschile Allievi arco olimpico, è arrivato il riscatto più bello. Il suo cammino è stato lungo e brillante coronato, con la qualificazione olimpica già in tasca, con il bronzo strappato al messicano Claeb Javier Urbina Zapata. A contendersi gli accessi olimpici sono stati tutti gli Allievi nati nel 2001, 2002 e 2003 del ricurvo ma ogni nazione poteva avere a disposizione soltanto un pass. L’Italia lo ha ottenuto grazie a Federico, il giovane di San Quirico che è diventato grande nella terra del Brunello.

 

Galleria Fotografica

Web tv