SIENA NOTIZIE NEWS

TEGOLA-SOUNDREEF: EBANKS AGLI ARRESTI DOMICILIARI NEGLI USA

News inserita il 10-08-2017

Guai con la giustizia per la stella statunitense. La Mens Sana attende l'evolversi della situazione prima di decidere

Guai con la giustizia per Devin Ebanks, la stella statunitense firmata nei giorni scorsi dalla Soundreef. La notizia arriva direttamente dagli Usa, rimbalzando in Italia a pena parzialmente scontata perché ieri l’ex giocatore dei Los Angeles Lakers ha lasciato il carcere di Sutton, ma si trova adesso sottoposto agli arresti domiciliari: all’origine della misura detentiva, il reato di guida in stato di ebbrezza contestatogli nel 2015, per il quale Ebanks aveva subito (all’inizio del mese scorso) una condanna a trenta giorni da scontare fra le mura domestiche durante la quale, però, è risultato positivo al test anti-droga (marijuana) tanto da essere tradotto in cella, lo scorso 27 luglio, presso la struttura “North Central Regional Jail” dello stato di West Virginia.

E’ però sulla Mens Sana che si ripercuotono i problemi lontano dal parquet di David Ebanks, perché questa piccola-grande complicazione emersa quando l’accordo fra il club biancoverde e l’agente del giocatore era ormai già stato siglato (l’annuncio ufficiale è arrivato il primo agosto, ma la trattativa è andata verosimilmente in porto prima del test che ha evidenziato l’utilizzo di sostanze stupefacenti da parte del giocatore ed allungato i tempi di una condanna altrimenti da scontarsi entro il giorno del raduno della squadra senese, non ancora ufficializzato ma previsto nei giorni immediatamente successivi al Palio di agosto) può rallentare, se non addirittura compromettere, l’affare.

I vertici della Soundreef Mens Sana, stanno in queste ore valutando l’evolversi della situazione. Nelle prossime ore la società potrebbe emettere un comunicato per fare maggiore chiarezza su tutta la vicenda.

Matteo Tasso

In riferimento alle notizie riportate da media americani e riprese anche da testate giornalistiche italiane relative al presunto arresto del giocatore Devin Rondell Ebanks, Soundreef Mens Sana nel dichiararsi non a conoscenza dell'accaduto e completamente estranea ai presunti fatti sta provvedendo a prendere contatti con l'atleta e con i suoi procuratori per avere un quadro più definito della vicenda. Qualora le notizie riportate da fonti statunitensi corrispondessero a realtà, Soundreef Mens Sana si riserva la possibilità di adire le vie legali per tutelare la propria immagine.

Lista

 

Galleria Fotografica

Web tv