SIENA NOTIZIE NEWS

RENATO RUSSOMANNO E SERGIO NODA BLANCO SALUTANO L'EMMA VILLAS SIENA

News inserita il 18-05-2017

Il diesse Mechini: “Li ringraziamo per quello che hanno fatto, ad entrambi i migliori in bocca al lupo”.

Gli schiacciatori Renato Russomanno e Sergio Noda Blanco lasciano Siena. I due giocatori salutano l’Emma Villas dopo una decisione presa di comune accordo con la società.

“Salutiamo Renato e Sergio – dichiara il direttore sportivo della Emma Villas Siena, Fabio Mechini –, due giocatori che hanno dimostrato grande attaccamento al progetto biancoblu. Entrambi hanno davanti a sé sfide importanti e stimolanti, facciamo a tutti e due i migliori in bocca al lupo per il prosieguo della loro carriera. E naturalmente li ringraziamo per quello che hanno fatto con la maglia della Emma Villas”.

Sergio Noda Blanco, schiacciatore di 30 anni nato a Cuba ma di nazionalità sportiva spagnola, è arrivato alla Emma Villas nel corso della stagione 2015-2016 e ha poi vissuto con Siena l’intero scorso campionato di Serie A2. Nel campionato da poco terminato ha disputato, tra regular season, play off e Coppa Italia, 33 partite con la casacca biancoblu mettendo a segno un totale di 277 punti. Noda Blanco è stato anche votato miglior giocatore nella finale di Coppa Italia di A2 disputata a Casalecchio di Reno e vinta dalla squadra senese contro Tuscania.

“Sergio ha ora una occasione professionale importante – commenta Mechini – con la possibilità di firmare un contratto per più stagioni. Qui a Siena ha dimostrato serietà e professionalità e lo ringraziamo per avere scritto, insieme ai suoi compagni di squadra, pagine importanti nella storia della nostra società”.

Renato Russomanno, schiacciatore brasiliano di 34 anni, ha preso parte nella scorsa stagione a 36 gare della Emma Villas, realizzando un totale di 353 punti, con 28 servizi vincenti. Molto alte sono state le sue percentuali anche in ricezione. Russomanno tornerà dalla prossima stagione a giocare in Brasile. “Con Renato ci siamo parlati più volte – afferma il diesse della società senese, Fabio Mechini –. Lui è molto emozionato e si è detto dispiaciuto di lasciare Siena perché qui si è trovato veramente bene. E’ stato cercato da una delle società più importanti del Brasile, il Sesi, la squadra dove quest’anno giocavano campioni del calibro di Bruno, Lucas e Murilo. Stiamo parlando di una delle società più importanti del Brasile, una formazione che lotta per il titolo del suo Paese. Anche Renato, come Sergio, ha fatto vedere a Siena tante qualità e ha dimostrato di essere una bellissima persona oltre che un grande professionista. Gli auguriamo tante cose positive”.

Dopo l’annuncio di Bruno Bagnoli come nuovo allenatore, la società della Emma Villas sta intanto portando avanti le sue strategie di mercato. “Con l’allenatore Bruno Bagnoli – commenta Mechini – si stanno valutando le conferme per la prossima stagione. La volontà è quella di non smantellare un gruppo che ha fatto bene, aggiungendo alcuni nuovi giocatori. Entro una settimana ci saranno delle prime novità”.

Lista

 

Galleria Fotografica

Web tv