SIENA NOTIZIE NEWS

LA ROBUR CAPOLISTA ATTENDE UNA INSIDIOSA PRO PIACENZA

News inserita il 11-10-2017

Appuntamento venerdì alle ore 20:45, all'Artemio Franchi di Siena, per l'anticipo del campionato

In città si continua a sognare, chi lo avrebbe mai detto? C'è solo da essere soddisfatti del cammino che la Robur sta percorrendo in questo inizio stagione. I numeri parlano chiaro: 5 vittorie, 3 pareggi, 10 gol fatti e 4 subiti, i bianconeri dopo 8 giornate si ritrovano davanti al Livorno, con 18 punti in testa alla classifica.
La squadra ha affrontato questi incontri ravvicinati nella maniera giusta, con concentrazione, cattiveria ed organizzazione. L'ottimo lavoro svolto flno ad ora da mister Mignani sta dando i suoi frutti. La squadra gioca bene e il gruppo é affiatato. Ci sono tutti i presupposti per continuare a dare soddisfazione a quei tifosi che stanno seguendo la  squadra con entusiasmo e che stanno ritrovando  pian piano quel feeling che da qualche anno mancava.

Ed ecco che a Siena, nell'anticipo di venerdì, arriva il Pro Piacenza. La squadra, reduce da un pareggio interno contro il Cuneo, si posiziona al quartultimo posto con 6 punti in classifica;  solamente con una vittoria, un pareggio, tre sconfitte e una partita in meno, avendo già scontato il turno di riposo. Anche se per adesso non ha raccolto molto, è una squadra che non rinuncia a giocare e sicuramente scenderà in terra toscana con la voglia di riscatto.
Le parole dell'allenatore Pea, nel finale della gara contro il Cuneo, parlano chiaro: squadra che suda, lavora durante gli allenamenti, ma non raccoglie.
Fulvio Pea, confermato anche per la stagione 2017-2018, già secondo anno al Pro Piacenza, è l'allenatore della squadra emiliana. Esperto e studioso del calcio, per anni ha fatto parte dello staff di Gigi Simoni, ha allenato in importanti settori giovanili, come la primavera della Sampdoria e quella dell'inter ed è stato alla guida di alcune importanti squadre come Padova e Sassuolo. Predilige il modulo di gioco 3-5-3.
La scelta del presidente Burzoni coincide con l'obiettivo della società, conquistare la salvezza con i giovani.

Questa la rosa completa a disposizione del mister:

Portiere: Stefano Gori, Riccardo Bertozzi
Difensore: Andrea Calandra, Matteo Abbate, Mauro Belotti, Matteo Battistini, Giacomo Ricci, Nazzareno Belfasti, Michele Messina, Andrea Beduschi
Centrocampista: Nicolas La Vigna, Janis Cavagna, Gianluca Barba, Jonathan Aspas, Lorenzo Cesari
Attaccante: Danilo Alessandro, Daniele Bazzoffia, Ernesto Starita, Ferdinando Mastroianni, Riccardo Musetti, Simone Monni

Mano pesante, proprio in queste ore, arriva dal giudice sportivo di serie C. L'ultima partita ha lasciato il segno. Il  direttore generale dei rossoneri, Paolo Armenia, è stato inibito a svolgere ogni attività in seno alla Figc e a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società in ambito federale fino al 31 dicembre 2017, al dg anche una multa di 1500 euro. Il tutto per aver rivolto frasi offensive e minacciose a fine gara nei confronti dell'arbitro e degli addetti federali.

Buone notizie in casa Robur per il rientro in gruppo del difensore Brumat, il giocatore dovrebbe essere a disposizione di Mignani dalla prossima gara.

Appuntamento venerdì alle ore 20:45, all'Artemio Franchi, per Robur Siena-Pro Piacenza. Il match sarà arbitrato da Marco D’Ascanio di Ancona e gli assistenti saranno Salvatore Marco Dibenedetto di Barletta e Fabio Pappagallo di Molfetta.
La Robur cercherà i tre punti per provare ad allungare le dirette concorrenti. Tutti al Rastrello.

Leonardo Carapelli

 

Galleria Fotografica

Web tv