SIENA NOTIZIE NEWS

DILETTANTI PER CASO: LA POGGIBONSI PALLANUOTO DIVENTA SCUOLA FEDERALE

News inserita il 15-05-2017

Un grande traguardo per l'associazione

La Poggibonsi Pallanuoto si affilia all Federazione Italiana Nuoto (F.I.N) e diventa una Scuola Nuoto Federale. Un notevole traguardo per l'associazione poggibonsese, che grazie ai valori sportivi ed educativi che da sempre la contraddistinguono ha ottenuto un obiettivo importante. Grazie anche all'impegno profuso dai numerosi volontari e dai dirigenti della Poggibonsi Pallanuoto, la scuola nell'ultimo anno ha raddoppiato le iscrizioni. L'associazione propone un'alternativa qualificata a quei ragazzi interessati al nuoto ed alla pallanuoto, non basandosi solamente sull'insegnamento sportivo ma sullo sport come elemento di condivisione, impegno e rispetto degli altri.

L'associazione, nata 20 anni fa, con il tempo ha raggiunto numerosi traguardi soprattutto nella pallanuoto. Tant'è che la prima squadra, allenata da Massimo Lazzeri, milita nel campionato regionale Senior B UISP. Negli ultimi anni, però, sono stati fondamentali i rapporti stretti con il campione del mondo Leonardo Binchi ed i gemellaggi con due delle squadre più forti della Serie A maschile di pallanuoto (l'AN Brescia e la Sport Management).

Queste le parole del presidente dell'associazione, Riccardo Bardotti: “Tutti i nostri tecnici hanno la qualifica di Istruttore Federale e sono sapientemente coordinati dall'Allenatore Federale Roberto Gambassi, che segue sia l'attività corsistica che quella della pallanuoto. Costituire una rete di collaborazioni fra realtà come la nostra è un valore aggiunto per l'intero movimento pallanuotistico. Soltanto lavorando insieme ad altre società è possibile sopperire alle difficoltà che uno sport cosiddetto "minore" come la pallanuoto inevitabilmente si trova a dover affrontare. La PP ne fa un proprio baluardo ed un punto di forza. Un ringraziamento in questo senso va all'instancabile contributo dei nostri dirigenti Matteo Sprugnoli e Massimo Minucci, che tanto hanno contribuito al consolidamento di questa nostra visione”.

Federico Pagano

 

Galleria Fotografica

Web tv