SIENA NOTIZIE NEWS

SEI TOSCANA E COMUNE DI SAN GIMIGNANO INCONTRANO GLI INSEGNANTI

News inserita il 30-11-2017

Sei Toscana, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Gimignano e la Direzione Scolastica dell’Istituto Comprensivo Folgore, martedì 21 e giovedì 23 novembre ha partecipato a due incontri con le insegnanti delle scuole. Si è trattato di due momenti di formazione ed informazione rivolti appunto ai docenti, all’interno di una più ampia collaborazione che dallo scorso anno vede Sei Toscana e le scuole di san Gimignano impegnate nella divulgazione di nozioni inerenti la corretta gestione dei rifiuti. Durante i due incontri, infatti, il personale di Sei Toscana, supportato dall’Assessore all’ambiente Niccolò Guicciardini, ha avuto modo di trattare in maniera approfondita la tematica dei rifiuti e della loro gestione. Dalla suddivisione dei rifiuti che quotidianamente produciamo, fino alle diverse destinazioni finali che portano i materiali ad avere nuova vita. Gli incontri, molto partecipati, hanno interessato in tutto circa 60 insegnanti di tutte le scuole di ogni ordine e grado, sia di san Gimignano che di Ulignano.
“L’Amministrazione Comunale – ha commentato Guicciardini – è molto sensibile alle tematiche legate alla corretta gestione dei rifiuti, alla tutela delle risorse naturali e più in generale al rispetto dell’ambiente. Siamo consapevoli che per ottenere risultati importanti vi sia bisogno della massima collaborazione e dell’impegno di tutti. In questo senso crediamo fortemente nella sensibilizzazione e nell’educazione, sia degli adulti, sia dei ragazzi in età scolare, quali portatori di buone pratiche nelle famiglie oggi e futuri attori della società”.
Oltre ai due incontri appena effettuati, Sei Toscana collabora con le scuole del Comune di San Gimignano anche attraverso Ri-Creazione, il progetto di educazione ambientale che il gestore propone per il terzo anno consecutivo a tutti gli istituti della Toscana del Sud. Nello specifico sono 7 le classi di San Gimignano interessate dal progetto, tutte elementari, coinvolgendo in tutto circa 130 bambini.

 

Galleria Fotografica

Web tv