SIENA NOTIZIE NEWS

MURLO: CONVEGNO SULL'ABBANDONO DEGLI OLIVETI E PREMIAZIONE OLIO MIGLIORE

News inserita il 28-11-2017

MurlOlio, la giornata dell'Olio nuovo a Murlo, nella sua seconda edizione, ha ottenuto un buon successo sabato 25 novembre nonostante le temperature poco propizie e il vento. Vari gli eventi svoltisi a Murlo grazie all'impegno della ProLoco di Murlo e dei frantoi locali, ma anche alla collaborazione con le scuole di Murlo, che hanno esposto le loro opere d'arte e hanno partecipato anche alla selezione dei vincitori del Premio per il miglior olio nuovo riservato ai privati e alle aziende. Convegni sull'abbandono degli oliveti, mercato di prodotti legati all'olivicoltura, musica in piazza con la fisarmonica, assaggi di questo specialissimo prodotto dell'agricoltura locale, e infine la premiazione dei vincitori del concorso oleario, hanno attirato un buon numero di appassionati alla bella giornata nel Castello di Murlo. Un grazie particolare va alle aziende che hanno offerto i premi per il concorso: Centro Senese Macchine Agricole, Terrecotte Vetus, Frantoio Lo Ziro e Frantoio Etrusco.
Ecco la classifica del produttori. Per le aziende agricole, è risultata vincitrice la signora Zotti Franca, della Società Agricola Corradin. Poi gli altri in ordine: Rossi Raffaele di Casciano, Nannetti Alessandro del Frantoio Etrusco di Vescovado, Rossi Annamaria di Le Reniere Sovicille, Casini Silvio del Frantoio Lo Ziro di Casciano, Giuseppe Russo dell'Oliveta della Torre di Montepescini. Per i produttori privati, vincitrice è risultata la signora Mantengoli Alfea, di ben 91 anni, di Montepescini (nota anche perché fu la prima donna a votare nelle elezioni del Comune di Murlo), poi la classifica continua con secondo premio per Pasquale Stabile di Casciano, poi Angelo Parini di Chiusdino, Trefoloni Marcello di Vescovado, Rossi Paccani Nicola di Casciano, Martini Maria Enrica di Vescovado, Vigni Camilla di Casciano, Anselmi Giorgio di Vescovado, Vimercati Susanna di Vescovado, Martoli Sauro di Buoonconvento, Caglianti Dilvo di Ville di Corsano e Governi Letizia di Murlo. A tutti i vincitori e partecipanti un plauso per la produzione di un pregiato olio che va ogni anno a rendere più prezioso il territorio di Murlo grazie a una tradizione di olivicoltura antica di oltre duemila anni.

Annalisa Coppolaro

 

Galleria Fotografica

Web tv