SIENA NOTIZIE NEWS

GRAN PARTECIPAZIONE ALLA SAGRA DEL GALLETTO DI CAMIGLIANO

News inserita il 02-10-2017

Odore di buon cibo ovunque, circa duemila coperti conteggiati e un paese intero che si è riunito per mettere in piedi una festa che piace sempre di più anche fuori dal territorio comunale. L’edizione numero 43 della Sagra del Galletto di Camigliano, organizzata dall’Associazione Culturale Ricreativa di Camigliano, ha pienamente soddisfatto i promotori anche se, come ci dice il presidente Elia Palazzesi, “il tempo incerto non ci ha dato certamente una mano ma i numeri della due giorni ci rendono felici. Dopo la fusione tra i comuni di Montalcino e San Giovanni d’Asso è nata questa collaborazione con Montisi e le sue contrade della Giostra di Simone che potrebbe svilupparsi in altri progetti interessanti. Si è trattato di una novità importante e gradita da tutti”. L’Associazione di Camigliano ha lavorato duro per tutta la settimana e si è dimostrata ancora una volta volenterosa e unita: giovani e anziani si sono suddivisi i compiti in cucina e al servizio ai tavoli, il cibo, con in testa il famoso “galletto” non ha smesso mai di “fumare” dai piatti.

La domenica, nonostante qualche goccia di pioggia avesse fatto temere il peggio, si è svolta secondo il tradizionale copione. Mercatini lungo le vie, mostra fotografica e il Ballo del Trescone che, insieme al corteo storico formato dai Quartieri di Montalcino e dalle contrade di Montisi, ha anticipato il sorteggio per il Torneo di Druzzola, un gioco che prevede il tiro di un cerchio in olivo cerchiato in ferro lanciato per mezzo di un cordino che serve a dare velocità e direzione alla druzzola stessa. Tre tiri a testa, vince chi somma la distanza complessiva più lunga. Linda e Guglielmo, due bambini del posto, hanno estratto i tiratori che sono stati associati a Quartieri e Castelli: Roberto Sorbi per il Castello Poggio alle Mura, Elia Palazzesi per il Castello di Camigliano, Alessandro Pacifici per il Quartiere Pianello, Andrea Bolognesi per il Quartiere Ruga, Samule Bolognesi per il Quartiere Borghetto ed Ermanno Vestri per il Quartiere Travaglio. Corteo e pubblico si sono spostati nel campo di tiro e la sfida, in abiti trecenteschi, ha avuto inizio. Ha vinto di nuovo Roberto Sorbi per il Castello Poggio alle Mura che ha dominato la gara decisa dal suo secondo tiro che è riuscito a raggiungere la lunghezza di 227 metri. In totale Sorbi ha sommato la distanza di 521 metri. Elia Palazzesi si è piazzato secondo dopo essere passato in vantaggio al primo tiro. Per Sorbi è il dodicesimo successo personale, il terzo consecutivo, portandosi a meno cinque da Ermanno Vestri che questa volta non è riuscito a far valere la propria esperienza. La serata è poi proseguita con le premiazioni, balli, giochi e buona cucina.

Appuntamento al prossimo anno con la Sagra del Galletto anche se adesso si aprirà un mese intenso e pieno di eventi per Montalcino che culminerà con la Sagra del Tordo del 28 e 29 ottobre.

 

Galleria Fotografica

Web tv