SIENA NOTIZIE NEWS

GARIGLIO DIRETTORE DI GARA PER LA SFIDA SIENA-RENATE

News inserita il 08-04-2017

La famosa “Zona Cesarini”, in Tuttocuoio – Robur 1-1,  è stata importantissima per la Robur per riacciuffare per i capelli un risultato positivo che sembrava ormai sfumato. I locali si sono lamentati molto per l’arbitraggio di D’Ascanio di Ancona apparso troppo permissivo con i bianco-neri. Oggi è un’altra storia, al Franchi ci sarà il Renate ed un altro fischietto che sarà il giovane Matteo Gariglio della Sezione Aia di Pinerolo. Primo anno di CanPro con 10 gettoni di presenza in LegaPro e 9 nel Campionato Primavera con molte squadre blasonate come Milan, Napoli, Lazio, Internazionale, Sampdoria ed Atalanta. L’arbitro piemontese ha usato spesso e volentieri i cartellini gialli (28), di meno quelli rossi (2) ed ha assegnato 2 calci di rigore. Come tutti i suoi colleghi ha iniziato l’attività stagionale con la Coppa di Lega in Parma – Piacenza 2-1, poi il campionato con Sudtirol – Alma Juve Fano 2-0 (valut. 6, 3 ammoniti), Forlì – Sambenedettese 0-1 (6, 2 a.), Pontedera – Lupa Roma 0-0 (6, 8 a.), Renate – Giana Erminio 2-2 (6, 2 a.), Melfi – Monopoli 3-2 (6, 6 a.), Lucchese – Olbia 1-1 (5.5, 2 a.), Prato – Viterbese 2-0 (5.5, rigore al Prato poi sbagliato da Tavano, 4 a.), Carrarese – Pro Piacenza 0-3 (6, 1 espulso nei locali, 2 a.) e Teramo – Gubbio 6-0 (6, rig. al Teramo, 1 espulso nel Gubbio, 2 a.). Anche se Gariglio ha poca esperienza ci auguriamo che disputi una buona partita, che sia nella giornata giusta per essere imparziale perché si tratta di una sfida molto importante per il futuro di entrambe le formazioni. A collaborare con l’arbitro di Pinerolo sono stati chiamati: Enrico Montanari di Ancona e Simone Teodori di Fermo.

Buona partita a tutti!

Claudio Agnelli

Galleria Fotografica

Web tv