SIENA NOTIZIE NEWS

DA FINE LUGLIO TORNANO LE SERATE "A SPASSO NELLA STORIA DI SIENA"

News inserita il 12-07-2017

Come si viveva a Siena al tempo dell’antica Repubblica? Quale fu l’eredità artistica e architettonica del governo dei Nove? Che posto hanno avuto nella fama della città i suoi dintorni, ed in particolare Montepulciano? E cosa si è aggiunto in epoche più recenti per consolidare il fascino dei tempi andati? Quesiti non semplici da approfondire cercando per libri, specialmente sotto il peso della calura estiva. Più facile parlarne passeggiando, quando il sole lascia spazio al fresco e al fascino della sera. E così dal 20 luglio ci saranno cinque occasioni per farlo: prende il via l’edizione 2017 de Le Scoperte, la serie estiva di passeggiate guidate tra le mura antiche curata dalle guide abilitate Federagit di Siena. “A spasso nella storia di Siena” è il sottotitolo di questa nuova versione: dopo aver spaziato la scorsa estate tra set cinematografici, la prossima serie di percorsi serali proporrà un vero e proprio viaggio a tappe nel tempo, cominciando dal 1200 per arrivare alla modernità senese.

CINQUE APPUNTAMENTI, CON PROLOGO. Mantenendo l’apprezzata formula delle precedenti edizioni, Le Scoperte 2017 si svolgeranno dal 27 luglio il giovedì sera con partenza da Fonte Gaia (piazza del Campo) alle 21.30, ogni volta verso destinazioni diverse. Già il 20 luglio alle 18.30 sarà però occasione di scoperta, con il prologo dedicato alla valle di Porta Giustizia: la prima occasione (gratuita) per fare due passi nella storia di Siena sarà corredata da un aperitivo di benvenuto. “Il pubblico senese continua ad avere fame di storia, non meno dei visitatori esterni – dice Martina Dei, coordinatrice del team di guide Federagit Siena che cureranno le passeggiate – e anche per questo quest’anno abbiamo ritenuto interessante proporre un excursus tra personaggi e luoghi che hanno contribuito a dare a Siena l’aspetto attuale. E non ci sorprende che questo possa appassionare sempre più anche gli studenti che d’estate raggiungono la città per studiarne la lingua e la cultura, come è avvenuto l’anno scorso e come avverrà ancora quest’anno”. L’iniziativa delle guide Federagit è supportata da Confesercenti Siena, con la collaborazione di Università per Stranieri, Enegan, Momi cappelli e il patrocinio del Comune di Siena. Dettagli e modalità di partecipazione su www.tasteintuscany.com/scoperte e su facebook/instagram (scoperte).

 

Galleria Fotografica

Web tv