SIENA NOTIZIE NEWS

CONFCOMMERCIO: "BENE LA RIDUZIONE DELLA TARI A RAPOLANO"

News inserita il 29-03-2018

“Dopo un lavoro continuo e attento di sensibilizzazione in merito alla tematica Tari applicata alle attività produttive siamo riusciti a far sì che il comune di Rapolano decidesse una importante riduzione sulle diverse  categorie produttive”.

Confcommercio Siena nella Delegazione Sinalunga interviene così sulle scelte che sono state fatte, già approvate dal consiglio comunale della città. Scende dunque la Tari a Rapolano sulle attività produttive. Meno 4% sui ristoranti e meno 20% su pizzerie al taglio fioristi e ortofrutta. Inoltre per le nuove aperture ci sono esenzioni e forti sconti a seconda  della parte del comune dove si decide di aprire. L'esenzione della tariffa per tre anni è rivolta a chi apre una nuova attività nei centri storici di Rapolano Terme, Serre e Armaiolo. Un abbattimento dell’imposta del 70 per cento è dedicata a chi sceglie di farlo nel resto del territorio. A queste si aggiungono le agevolazioni previste per chi effettua correttamente il compostaggio domestico, con una riduzione del 30 per cento nella parte variabile della tariffa.

“Le esigenze della categorie sono state ascoltate – continua la Delegazione - Un primo passo importante nella riduzione e nella rimodulazione della tariffa è stato fatto rispetto anche a quanto chiedevamo”.

La nuova modulazione è stata approvata qualche giorno fa dal consiglio comunale. Le tariffe hanno visto una riduzione per il secondo anno consecutivo per utenze domestiche e non domestiche e nuove agevolazioni per chi vive da solo e per attività commerciali. La riduzione è coerente con una crescita della raccolta differenziata passata dal 40 per cento nel 2015 al 65 per cento nel 2017.

 

Galleria Fotografica

Web tv