SIENA NOTIZIE NEWS

CETONA: RISORSE PER LA PRIMA INFANZIA CON NUOVI SERVIZI E ATTIVITÀ

News inserita il 06-11-2017

Nuove opportunità grazie a risorse stanziate dalla Regione Toscana a supporto dei servizi rivolti alla prima infanzia per l’asilo nido intercomunale “Il Cucciolo” aperto, in via prioritaria, a bambini residenti nei territori di Cetona e San Casciano dei Bagni. A fronte di un costo totale di circa 120 mila euro per la gestione della struttura - cifra che comprende il costo degli educatori della Cooperativa Koinè, del servizio mensa, delle bollette per i consumi di luce, acqua e gas e delle manutenzioni - le risorse impegnate direttamente dai Comuni di Cetona e San Casciano dei Bagni ammontano a 82 mila euro, ripartite tra i due enti in base alla popolazione residente, a cui si aggiungono 38 mila euro provenienti dalle rette versate dalle famiglie dei piccoli iscritti. Per gli anni educativi 2016-2017 e 2017-2018, l’impegno economico diretto delle due amministrazioni comunali ha contato sull'assegnazione di circa 47 mila euro per ciascun anno educativo, derivanti dalla partecipazione a un bando sui servizi educativi per la prima infanzia promosso dalla Regione Toscana e finanziato da fondi comunitari del Por Fse 2014-2020 asse B “Inclusione sociale e lotta alla povertà”. A determinare l’assegnazione delle risorse hanno contribuito la gestione in forma associata tra Cetona e San Casciano dei Bagni e la classificazione di San Casciano dei Bagni fra i comuni montani e di Cetona fra quelli semi montani. 

L’asilo nido intercomunale "Il Cucciolo" è aperto ai bambini da 3 mesi a 3 anni e conta, a oggi, 16 iscritti. Le risorse ottenute dalla Regione Toscana hanno permesso di prolungare l’orario del servizio e di introdurre nel regolamento di gestione alcune agevolazioni economiche per gli utenti. Per l’anno educativo in corso, inoltre, i servizi e le attività della struttura potranno avvalersi anche di un contributo ricevuto direttamente dalla Cooperativa Koinè, soggetto che gestisce la struttura, attraverso risorse messe a disposizione dalla Fondazione “Con i bambini” di Roma. I fondi andranno a potenziare l’offerta ludico-didattica rivolta ai piccoli utenti e i servizi per le loro famiglie, al fine di favorire una crescente conciliazione fra i tempi di lavoro e quelli per la gestione dei figli. 

 

Galleria Fotografica

Web tv